La Digitopressione

Stampa/PDF
La digitopressione è una tecnica di massaggio caratterizzata da una leggera pressione delle dita su determinati punti del viso e del corpo al fine di ottenere l'equilibrio dell'energia .

La medicina cinese sostiene che nel corpo umano decorrono come canali di trasporto di energia vitale detta "Qi"dei punti meridiani .

Per praticare la digitopressione è necessario imparare ad  individuare tali punti  dove c'è  un accumulo di nervi localizzati in varie  zone del corpo.

Lavorando correttamente in queste zone si riesce a stimolare la circolazione sanguigna,rilassare i muscoli ed agire sull'equilibrio energetico in quanto ,secondo la medicina  cinese la salute dell'intero organismo dipende da quest'ultimo.

Si ritiene che attraverso questi canali invisibili fluisca una quantità  specifica di energia vitale chiamata "Qi" e sembra che tali connettano i vari organi tra loro creando  così  un vero e proprio sistema di comunicazione  in tutto l'organismo.

Secondo la medicina cinese, quando la funzionalità di uno di questi meridiani è bloccata, si possono verificare disturbi e patologie varie.

La maggior parte dei disturbi  di solito sono causati da stati d'ansia e di stress, con i trattamenti di digitopressione si possono curare alcuni di questi disturbi come ad esempio il mal di testa.

In un trattamento di digitopressione per alleviare il mal di testa ,ci si concentra sulla pressione dei pollici all'altezza delle sopracciglia  spostando il punto di pressione alle tempie con un movimento lento e  cicolare in senso antiorario, procedendo per almeno un minuto. Durante il massaggio bisogna respirare profondamente  con un ritmo lento e controllato. Il trattamento  continua  spostandosi sul terzo punto di pressione che si trova dal centro fino all'esterno delle  delle sopracciglia massaggiando delicatamente  con l'indice. In fine  il trattamento termina con un a pressione  dell'indice e del medio nel punto in s'incontrano il dito mignolo e il polso per almeno un minuto. È consigliabile ripetere questo trattamento  almeno una volta al giorno da distesi in una stanza poco illumunata magari con un po'   di musica rilassante.
Stampa/PDF
La Digitopressione