La giornata della giustizia penale internazionale

Stampa/PDF
L'alto rappresentante per la politica estera Federica Mogherini (a nome dell'UE) in occasione della Giornata della giustizia penale internazionale ha dichiarato che:  "La giustizia - spiega Federica Mogherini - è uno dei pilastri delle nostre società: salvaguardia l'uguaglianza, la coesione, la resilienza. La Giornata della giustizia penale internazionale è l'occasione per ricordare coloro che chiedono giustizia per crimini spaventosi, compresi i crimini contro l'umanità, e le molte persone coraggiose e impegnate che operano nel settore della giustizia internazionale".

"Un sistema internazionale - continua l'alto rappresentante - di giustizia penale, che integri e rafforzi i sistemi giudiziari nazionali, è essenziale per dissuadere coloro che intendono compiere i reati più gravi, per consentire alle vittime di ottenere giustizia e riparazione, per ricostruire le nazioni devastate dalla guerra e per sostenere la riconciliazione postbellica".

"Questo è l'anniversario dell'adozione, nel 1998, dello Statuto di Roma della Corte penale internazionale. L'UE - conclude Federica Mogherini - e i suoi Stati membri confermano il proprio impegno a promuovere gli sforzi volti a mettere fine all'impunità per le più atroci efferatezze e a incoraggiare l'accettazione universale della giurisdizione della Corte penale internazionale".

Stampa/PDF
La giornata della giustizia penale internazionale