La Giornata Mondiale dell’Amicizia

Stampa/PDF

Toccasana per la salute ed il cervello, garanzia di invecchiamento sereno: l’amicizia - lo dicono, e lo ribadiscono negli anni, studi scientifici un po’ da tutte le latitudini - è il più prezioso dei legami oltre che una vera panacea per la salute. Anche per questa ragione, dal 2011, l’Onu ha istituito la Giornata Mondiale dell’Amicizia che si festeggia ogni anno il 30 luglio: occasione per ricordare il valore rigenerante di questo sentimento e per trascorrere la giornata con la persona a cui ci sentiamo più legati; tempo ed esperienze reali, utili ad arricchire il bagaglio dei ricordi condivisi.

Per l’occasione il Romeo Hotel - il cinque stelle della catena Small Luxury Hotel, a Napoli – ha voluto racchiudere l’amicizia più famosa degli ultimi anni, quella tra Lila e Lenù di Elena Ferrante, in un tour costruito per ripercorrere la storia delle due amiche nella cornice del capoluogo partenopeo.

Il tour “Elena Ferrante Fever”, preparato e certificato dalla critica letteraria de Il Mattino di Napoli, permette infatti di andare alla scoperta degli angoli più “veraci” della città in cui le due protagoniste sono nate e cresciute, in un’esperienza lontana dal turismo convenzionale, nel trionfo di colori e profumi di una città-mondo dai mille volti, “terribile e sfolgorante” insieme.

Dal Rione Luzzati al Rettifilo, da Piazza Garibaldi a Port’Alba, fermandosi ad assaggiare una sfogliatella nell’atmosfera fin de siècle del Gran Caffè Gambrinus per arrivare alle luci eleganti di Chiaia, dove perdersi nello shopping fino a Posillipo, in cui lasciarsi travolgere dal panorama mozzafiato del Golfo di Napoli e del Vesuvio.

Un tour intenso ed emozionante da sigillare nella cornice del 5 stelle affacciato sul Golfo per una cena gourmet all’interno del nuovissimo Bistrot 9850: un inno ai sapori della regione con incursioni e suggestioni dell’estremo oriente in una combinazione particolarmente felice.

Stampa/PDF
La Giornata Mondiale dell’Amicizia