'LA GRANDE BELLEZZA DEL SANNIO'

Stampa/PDF

I vini Falanghina del Sannio alla conquista di Roma e Napoli. Il Sannio Consorzio Tutela  Vini, in collaborazione con Gambero Rosso, organizza due giornate dedicate interamente alla Denominazione di Origine più rappresentativa della terra sannita.

 Si comincia venerdì 10 ottobre, con l'evento in programma alla 'Città del gusto' di Roma, che prevede un seminario condotto da Marco Sabellico e a seguire uno speciale Wine Tasting che vedrà protagonisti i grandi vini del Sannio. Mercoledì 15 ottobre è invece protagonista la 'Città del gusto di Napoli', che ospiterà il seminario degustazione sempre condotto da Sabellico, curatore della guida Vini d’Italia del Gambero Rosso.

Gli eventi daranno ad appassionati e professionisti di settore l'opportunità di degustare le diverse espressioni delle etichette ottenute da uve falanghina. Il vitigno bianco campano per eccellenza, diffusissimo nella provincia di Benevento: dei 1.116 ettari coltivati a vigneto falanghina a DO in Campania ben 965 sono quelli del Sannio; su 676 ettari vitati a falanghina Igp sono invece, 504 quelli della provincia di Benevento. Numeri importanti, fortemente caratterizzanti il volto del “Vigneto Sannio”, dove l'antico vitigno falanghina trova il suo habitat ottimale.

Vini dal fascino antico, dal volto moderno, poliedrici e che, grazie anche alla  grande versatilità per gli abbinamenti a tavola, sono sempre più preferiti da consumatori e wine lovers. Etichette che nella varie espressioni delle sottozone della Denominazione di Origine (Guardia Sanframondi, Sant'Agata dei Goti, Solopaca e Taburno) riescono a raccontare con immediatezza carattere, nerbo e longevità di un territorio.

Stampa/PDF
'LA GRANDE BELLEZZA DEL SANNIO'