La libera circolazione dei documenti pubblici

Stampa/PDF
Il Comitato dei rappresentanti permanenti (Coreper) ha approvato un pacchetto di compromesso concordato con il Parlamento europeosu un regolamento che faciliterà la libera circolazione dei cittadini semplificando i requisiti per la presentazione di alcuni documenti pubblici nell'UE.

Il regolamento mira a semplificare le procedure per la presentazione pubblica transfrontaliera di documenti relativi a questioni di stato civile, quali nascite, decessi, matrimoni e unioni registrate, e Documenti pubblici attestante l'assenza di precedenti penali. Il regolamento riguarda anche i documenti pubblici che possono essere richiesti a presentare quando desiderano votare e / o di eleggibilità alle elezioni del Parlamento europeo o alle elezioni comunali i cittadini dell'Unione europea.

Il regolamento sarà evitare la necessità di legalizzazione o altre formalità, e nel fare di contribuire direttamente alla creazione di un'Europa dei cittadini.

"Sono molto lieto che il Coreper ha confermato oggi l'accordo raggiunto dalla presidenza lussemburghese con il Parlamento europeo. Sono convinto del valore aggiunto di questo strumento e dei suoi benefici a tutti. Avrà un impatto particolarmente importante in quei cittadini che sono influenzata da questioni transfrontaliere e migliorerà in modo significativo la loro vita quotidiana ", ha detto Felix Braz, il Ministro della giustizia del Lussemburgo e presidente del Consiglio.

Stampa/PDF
La libera circolazione dei documenti pubblici