La Luce sia con voi

Stampa/PDF
Domani, alla libreria iocisto di Napoli, sarà presentato per la prima volta l’ultimo libro di Peppe LanzettaLa Luce sia con voi”, edizioniCentoAutori.

E’ la seconda indagine del commissario Peppenella che, nel “Cavallo di ritorno” era alle prese con una serie di omicidi che sembravano commessi da un serial killer che lasciava dodici coltellate sul corpo delle vittime, e che - in “La luce sia con voi” – si trova ad avere a che fare con Gesù Cristo, Ponzio Pilato, Giuda Iscariota e la Maddalena, criminali incalliti e senza scrupoli che turbano i suoi sogni.

Peppe Lanzetta prosegue con il giallo napoletano, dopo la pausa de “L’isola delle femmine” 22 racconti sul femminicidio, riportandoci in una città “morbida, immortale” ma anche taroccata dove niente e ciò che sembra e tutto si confonde: lecito e illecito, ladri e onesti, suore e prostitute, legge e anarchia.

Lo scrittore napoletano decide di affidare la sua prima presentazione alla libreria di tutti iocisto dopo la collaborazione nata con il libro dedicato a Pino Daniele ed edito da “iocisto edizioni”, in cui l’autore è uno dei sedici che hanno regalato un proprio racconto al progetto in memoria del cantautore napoletano. Modera l’incontro lo scrittore Angelo Petrella.

L’AUTORE

Peppe Lanzetta è nato a Napoli nel 1956. Alla fine degli anni '70 esordisce nel cabaret all'Osteria del Gallo di Napoli con altri artisti partenopei. Attento alle problematiche giovanili, nel 1983 il suo spettacolo Napoletano pentito prosegue sul filone sociale e più precisamente sul tema dell'emarginazione; seguono Bombatomica e Roipnol (entrambi nel 1984). Il confronto tra Secondigliano e New York sarà lo spunto per Lenny, omaggio a Lenny Bruce in versione poetica (1988). Prima di apparire in tv, dedica alla fine di una storia d'amore sospesa tra un sì e un no Caro Achille ti scrivo , che debutta nel 1990.

Ha collaborato come autore di testi con vari musicisti tra cui, Edoardo Bennato, Tullio de Piscopo, James Senese, Enzo Avitabile, Joe Amoruso, Rino Zurzolo, Franco Ricciardi, Massimo Severino e Franco Battiato. Dopo il debutto teatrale con Napoletano pentito, cui segue Roipnol (1984), Lanzetta prosegue con Il vangelo secondo Lanzetta (1986), Lenny (1988), Caro Achille ti scrivo (1990), Il gallo cantò (1993), ll peggio di Lanzetta (1993), Tropico di Napoli (1998), Ridateci i sogni (2001). Attore, autore di soggetti cinematografici e regista di un cortometraggio, ha lavorato con registi come Piscicelli, Tornatore, Cavani, De Crescenzo, Loy, Martone, Asia Argento, Scimeca.

Ha pubblicato: con Baldini & Castoldi, Incendiami la vita (1996) e Un amore a termine (1998); con Paravia, In gita a Napoli (1997). Lanzetta, ha collaborato, come ospite con la trasmissione televisiva "Samarcanda" di Michele Santoro (dal 1988 al 1989) e con il "Maurizio Costanzo Show" dell'anno 1989 al 1990. La sua ultima produzione teatrale, di cui è anche autore, è "L'OPERA DI PERIFERIA" (2006) , in cartellone al Teatro Parioli di Roma.
Stampa/PDF
La Luce sia con voi