La nuova ginnastica al buio

Stampa/PDF
Questa ginnastica migliora la capacità  di utilizzare gli altri sensi elaborando le informazioni acquisite  con tatto e udito.

Si tratta di un allenamento  completo che si svolge indossando una mascherina di quelle che si utilizzano per dormire,sotto lo sguardo attento dell'ispettore.

L'obiettivo è di lavorare molto sulla propriocettività,ovvero sul controllo del corpo nello spazio.

La lezione dura 1 ora ed è  suddivisa in due parti:

Nella prima parte si eseguono una serie di esercizi da distesi su appositi tappetini,dapprima  a pancia in su e poi in  in quadrupedia,il sottofondo musicale è molto rilassante.

Esercizi molto semplici che svolti senza l'aiuto della vista diventano più  impegnativi in quanto si è costretti a rimanere concentrati su se stessi ascoltando il proprio  corpo in movimento.

Si passa poi alla seconda parte della lezione, più  movimentata,qui la musica ha un ritmo veloce ideale per svolgere una serie di esercizi in piedi in cui si utilizzano dei mattoncini di gommapiuma  come pedane,è la fase più  divertente  della lezione anche se non facile.

Qui ci si rende conto di quanto dipendiamo dalla vista per mantenere l'equilibrio. Nonostante la difficoltà si ha voglia di continuare acquisendo una maggiore consapevolezza  dei movimenti del corpo e tanta energia.

Provare per credere.
Stampa/PDF
La nuova ginnastica al buio