Teatro Sannazaro - Il teatro di Napoli
  • Magazine
  • Idee
  • La nuova intelligenza artificiale di Microsoft al servizio della sanità

La nuova intelligenza artificiale di Microsoft al servizio della sanità

Stampa/PDF

Microsoft lancia la sua nuova intelligenza artificiale che avrà come obiettivo quello di migliorare ricercatori e organizzazioni ad affrontare difficili sfide in ambito medico e sanitario. AI for Health è un investimento da oltre 40 milioni di dollari.

AI for Health, la nuova intelligenza artificiale di Microsoft

Microsoft ha annunciato:”AI for Health” ovvero il nuovo programma di cinque anni. Questo nuovo progetto fa parte dell’iniziativa più ampia AI for Good, che farà leva sull’Intelligenza Artificiale con lo scopo finale di supportare ricercatori e organizzazioni nelle difficili sfide che la sanità mette di fronte loro. Questa intelligenza artificiale creata dalla casa di Bill Gates è di 40 milioni di dollari.
 

Con l’Intelligenza Artificiale abbiamo la possibilità di risolvere alcuni dei più grandi problemi dell’umanità. Migliorare le condizioni di salute delle comunità in tutto il mondo è senz’altro uno di questi. Dare la possibilità di utilizzare uno strumento così potente come l’AI agli esperti che ogni giorno affrontano questo tipo di sfide può accelerare senz’altro la creazione di nuove soluzioni e migliorare l’accesso alle cure da parte delle popolazioni più svantaggiate” ha spiegato Brad Smith, Presidente Microsoft.
 

Le aree chiave del progetto di Microsoft

Microsoft lavorerà per offrire l'IA in modo tale che le organizzazioni no-profit, le università e gli istituti di ricerca abbiano accesso alle tecnologie più avanzate. Tre le aree chiave sulle quali si focalizzerà:

  • Ricerca (Quest for Discovery): accelerare la ricerca medica per migliorare tutte le attività legate alla prevenzione, diagnosi e cura delle malattie.
  • Dati sanitari globali (Global Health Insights): area volta a incrementare la conoscenza e comprensione condivisa della mortalità e della longevità per proteggerci dalle crisi sanitarie globali.
  • Salute equa (Health Equity): per ridurre le disuguaglianze in campo medico e sanitario e migliorare l’accesso alle cure tra le popolazioni svantaggiate.
Stampa/PDF
La nuova intelligenza artificiale di Microsoft al servizio della sanità