LA PEDONALIZZAZIONE DI ANTIGNANO

Stampa/PDF
La Giunta comunale di Napoli ha approvato, su proposta dell’Assessore alle Infrastrutture e Mobilità Mario Calabrese e del Presidente della V Municipalità Mario Coppeto, la pedonalizzazione dello storico borgo di Antignano, al Vomero, nell’area compresa fra via A. Di Massimo, via Antignano e Largo Antignano.

L’intervento si inquadra nel solco del processo di riqualificazione dell’area recentemente avviato con successo attraverso numerosi lavori già eseguiti, fra i quali la riqualificazione stradale del basolato ed il potenziamento della pubblica illuminazione in largo Antignano ed altri in programmazione, quali quelli previsti nell’attigua area di via Luca Giordano, in via Antiniana e in via Annella di Massimo.

Il dispositivo di pedonalizzazione, che partirà al termine dei lavori di riqualificazione di alcune strade della zona di Antignano,  contempera le istanze provenienti dagli operatori commerciali e mercatali dell’area con gli indirizzi programmatici dell’Amministrazione sempre più orientati alla valorizzazione delle aree di interesse storico e culturale. Fra queste rientra a pieno titolo il Borgo Antignano, storicamente collocato all’incrocio dell’antica via “Puteolim-Neapolis per colles”.
 
“Finalmente – ha dichiarato il Presidente Coppeto - si porta a conclusione un percorso di valorizzazione di uno dei borghi più antichi della città al fine di rilanciare Progetto culturale e commerciale del luogo.Il mercato di Antignano vogliamo che sia più bello e più idoneo ai bisogni degli utenti. La sera vogliamo che le botteghe si trasformino in attività di ricezione alfine di aumentare l’offerta commerciale ma soprattutto creare nuove opportunità di lavoro”.
 
“L’intervento – afferma l’Assessore Calabrese – conferma come la sinergia con la Municipalità, i cittadini e gli operatori commerciali conduca a soluzioni progettuali capaci di coniugare le esigenze di sviluppo economico con la riqualificazione urbana ed ambientale del territorio”.
Stampa/PDF
LA PEDONALIZZAZIONE DI ANTIGNANO