• Magazine
  • Attualità
  • La posizione dell'Unione Europea sulle tecnologie nucleari non destinate alla produzione di energia

La posizione dell'Unione Europea sulle tecnologie nucleari non destinate alla produzione di energia

Stampa/PDF

Il Consiglio Europeo ha adottato conclusioni sull'uso delle tecnologie e delle applicazioni nucleari e radiologiche per scopi diversi dalla produzione di energia. Riconoscendo l'importanza del ruolo che le tecnologie nucleari e radiologiche svolgono in settori quali la medicina, l'industria, la ricerca e l'ambiente, il Consiglio invita la Commissione a sostenere la ricerca in tali ambiti.

Il Consiglio chiede inoltre alla Commissione di elaborare un piano d'azione che abbia tre obiettivi specifici:

  • garantire la fornitura di radioisotopi per usi medici nell'UE
  • migliorare la sicurezza e la protezione contro le radiazioni per i pazienti e il personale medico europei
  • facilitare l'innovazione nelle applicazioni mediche dei radioisotopi, dei radiofarmaci e delle radiazioni ionizzanti

La scienza, le tecnologie e le applicazioni nucleari e radiologiche sono utilizzate in un'ampia gamma di settori, quali la medicina, l'alimentazione e l'agricoltura, l'ambiente, l'industria, i materiali, lo spazio e il patrimonio culturale.

Stampa/PDF
La posizione dell'Unione Europea sulle tecnologie nucleari non destinate alla produzione di energia