La resilienza nell'azione esterna dell'UE

Stampa/PDF

Il Consiglio ha adottato conclusioni su un approccio strategico alla resilienza nell'azione esterna dell'UE.

La strategia dell'UE per lo sviluppo della resilienza mira a passare dal contenimento delle crisi a un approccio alle sfide globali più strutturale e a lungo termine. Pone un accento particolare sull'anticipazione, la prevenzione e la preparazione.

Il Consiglio ha invitato l'alto rappresentante, la Commissione e gli Stati membri a portare avanti i lavori sui quattro elementi costitutivi proposti nella comunicazione congiunta dell'alto rappresentante e della Commissione del 7 giugno 2017:

  • miglioramento dell'analisi condivisa dei rischi a livello nazionale e regionale
  • monitoraggio più dinamico delle pressioni esterne
  • integrazione dell'approccio di resilienza nella programmazione attuale dell'UE e nelle riflessioni sul futuro finanziamento dell'azione esterna dell'UE
  • sviluppo di politiche e pratiche internazionali in materia di resilienza

Tali lavori costituiscono uno dei principali pilastri dell'attuazione della strategia globale dell'UE.

Stampa/PDF
La resilienza nell'azione esterna dell'UE