Teatro Sannazaro - Il teatro di Napoli
  • Magazine
  • Attualità
  • La saga di Harry Potter torna in TV, tra passato magico e presente da vivere

La saga di Harry Potter torna in TV, tra passato magico e presente da vivere

Stampa/PDF

Dopo tante richieste, la saga di Harry Potter torna in TV per la gioia dei fan di tutta Italia. Gli otto film hanno conquistato il cuore di tutti ma sono passati quasi 10 anni dall’ultimo episodio della saga, nel 2020 come sono cresciuti i tre maghetti protagonisti?

Tanta attesa per la saga di Harry Potter in TV

Mediaset lo ha reso un appuntamento oramai annuale. La saga di Harry Potter è un appuntamento fisso che tiene incollati davanti ai teleschermi migliaia di ragazzi pronti, per otto settimane, a rivivere le avventure di Harry Potter scritte dalla mano di J.K Rowling. L’appuntamento di quest’anno, però, ha riscontrato non pochi problemi. Inizialmente annunciata durante il mese gennaio, la saga all’interno della programmazione Mediaset è stata più volte spostata per poi arrivare addirittura ad essere eliminata. L’inizio dell’emergenza Coronavirus in Italia e il conseguente decreto che invita l’intera popolazione a rimanere a casa, ha dato l’idea a molti fan del piccolo maghetto. A gran voce, grazie ai canali social, è stato chiesto il ritorno della saga. La risposta non si è fatta andare e nella serata di lunedì 16 Marzo è andato in onda il primo film.

Gli attori, dieci anni dopo

Otto film, otto pellicole che si sono concluse nel 2011 ovvero quasi 10 anni fa. Un cast fatto da piccoli attori che nel corso degli anni sono cresciuti con questa saga. Nel 2020 dove sono i tre attori protagonisti? Come si sono evolute le loro carriere cinematografiche?

Daniel Radcliffe: l’attore protagonista assoluto della saga ha ricevuto un successo enorme. Il suo nome è indissolubilmente legato a quello del mago moderno più famoso del mondo. Forse un successo troppo pesante per un ragazzo come (all’epoca) era lui. «Non mi piaceva essere osservato a quel modo, così bevevo di più, mi ubriacavo ancora. Per alcuni anni sono andato avanti così» queste le sue parole durante una recente intervista. Le cose, fortunatamente, sono migliorate e lo stesso attore afferma di non bere più.

- Rupert Grint: il vivace Ron Weasley si rispecchia a pieno nell’attore britannico che dopo la saga di Harry Potter non si è di certo fermato. Tra gli ultimi progetti che lo hanno visto protagonista i telefilm: Sick Note, Agata Christie-La serie infernale, Servant. Nel 2011 è apparso nel videoclip Lego House di Ed Sheeran, uno dei cantanti preferiti di Rupert.

Emma Watson: L’unica delle tre ad aver messo da parte il proprio ruolo in Harry Potter. La ormai ex Hermione Granger è una delle attrici più talentuose nell’americana Hollywood. Tra personaggi principali (esempio, Belle nel remake live action della Bella e la Bestia) e secondari, Emma Watson si è ritagliata il suo ampio spazio nel mondo del cinema.

Stampa/PDF
La saga di Harry Potter torna in TV, tra passato magico e presente da vivere