La stanza dell'ascolto

Stampa/PDF
Il Sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, inaugurerà la "Stanza dell’Ascolto", il nuovo e rifunzionalizzato spazio protetto di accoglienza delle vittime di violenze ed abusi dell'Unità Operativa Tutela Minori e Emergenze Sociali, in via Alessandro Poerio, 21 a Napoli.

All'inaugurazione interverranno, l'Assessore alla Sicurezza Urbana e Polizia Locale, Alessandra Clemente, l'Assessore al Welfare, Roberta Gaeta, la delegata alle Pari Opportunità, Simona Marino il Capo di Gabinetto, Attilio Auricchio, il Comandante della Polizia Locale, Ciro Esposito, il capitano dell'Unità Tutela Minori e Emergenze sociali, Giuseppe Cortese, i consiglieri comunali, Claudio Cecere e Maria Caniglia. A completare l'iniziativa sul tratto di marciapiede antistante la sede dell'Unità Tutela Minori sarà istallata una panchina rossa, simbolo della lotta e della sensibilizzazione contro la violenza sulle donne.

La progettazione della stanza su iniziativa dell'Assessorato alla Sicurezza Urbana e Polizia Locale è stata realizzata dall'Unità Tutela Minori ed Emergenze Sociali. I lavori e l'acquisto delle tecnologie di ultima generazione per la rilevazione dei colloqui sono stati eseguiti dal Comune di Napoli. Gli arredi sono stati donati, invece, dall'Associazione Donne per il Sociale.

Sarà presente Stefania Sabatino l'artista che ha realizzata e donata l'opera "l'Abbraccio" esposta nella stanza dell'ascolto.
Stampa/PDF
La stanza dell'ascolto