Le candidate per gli Infant Charity Award 2016

Stampa/PDF

Sono diciannove le associazioni in nomination per Infant Charity Award 2016, il premio che dà voce alle realtà associative che ogni anno lavorano per il benessere dei bambini di tutto il mondo.       

Le nomination sono state rese note, in una serata di gala e cabaret a Palazzo Parigi Hotel & Grand Spa, presentata da Margherita Zanatta e Raffaello Tonon. Una serata che ha messo luce sull’iniziativa Missione Cuori Felici” a sostegno del progetto “Cuori in Emergenza”, per sostenere gli interventi chirurgici dei piccoli cardiopatici che vivono nelle zone del mondo meno sviluppate o colpite da guerre, e che necessitano di essere trasportati in Italia.

Ma è anche stato un momento all’insegna dei sorrisi e della convivialità, in compagnia delle star del cabaret italiano, tra cui Angelo Pisani, Katia Follesa e Paolo Casiraghi con la divertentissima Suor Nausicaa.

Tra gli ospiti dell’evento Achraf Lazaar giocatore del Palermo al centro delle curiosità del calcio mercato, la ginnasta della nazionale italiana, protagonista di “Vite parallele”, Francesca De Agostini e il comico Massimo Costa di Camera Cafè.

Le associazioni che concorrono al premio sono suddivise in sei categorie di per altrettanti premi, in riferimento a realtà associative che sostengono la ricerca medica, la costruzione di strutture mediche e di accoglienza, il supporto psicologico e tutto ciò che contribuisce a rendere migliore la vita di un bambino. In tutto sono 18 le associazioni di tutta Italia in nomination, da Fondazione Teodora a Medici in Africa Onlus, da AIPA a We World.

Una menzione speciale andrà a Flying Angels come associazione dell’anno e al Prof Momcilo Jankovic specializzato in pediatria Oncologica e da anni responsabile al San Gerardo di Monza.

Speciali premi verranno poi consegnati a personaggi dello spettacolo, dello sport e della moda che danno il loro contributo concreto e attivo al mondo dell’infanzia, tra cui Ana Laura Ribas, Luca Argentero e Francesco Totti. Grande stupore alla proclamazione dell’associazione straniera; la menzione speciale è andata a Jon Bon Jovi e la sua JBJ Foundation.

Durante tutta la serata sono stati raccolti €10.000 tra aste e donazioni. La raccolta fondi partirà quindi da questa cifra e si protrarrà fino all’evento conclusivo, in programma a Settembre.

I premi verranno consegnati il prossimo 27 Settembre a Milano con una presentatrice d’eccezione: Martina Colombari, premiata durante la prima edizione come personaggi femminile dell’anno.

Stampa/PDF
Le candidate per gli Infant Charity Award 2016