Le nuove opere dello street artist Tvboy

Stampa/PDF

Uno degli street artist italiani e internazionali più conosciuti è Tvboy, giovane palermitano che ha scelto questo nome che rappresenta la dilagante mercificazione delle nuove generazioni. Viaggia molto, in gran parte del mondo dall’America all’Europa si è fatto conoscere per i suoi messaggi politici e la sua propaganda. Ha realizzato il bacio profano tra il Papa e Trump, tra Messi e Ronaldo e tra Salvini e Di Maio. Ha inoltre creato anche graffiti con Putin nei panni di Iron Man o del Papa in quelli di Super Mario.

L’artista ha decorato svariate città, Barcellona, Roma, Parigi e New York. E’ arrivato recentemente anche a Napoli dove ha deciso di aggirarsi tra le strade e le vie partenopee. Uno dei più importanti che ha realizzato per il suo significato è quello con Papa Francesco con cartello con sopra scritto:”Love wins, stop homophobia”. Recentemente infatti il santo padre ha affermato la sua contrarietà per gli atti di omofobia e in generale per qualsiasi forma di discriminazione.

Per i quartieri del Centro storico invece ha ideato qualcosa di relativo alla cultura napoletana: un murales con Totò con una bomboletta spray in mano e una sigaretta accesa, Pino Daniele con una chitarra e un’aureola e, infine, Maradona in versione da prete francescano con un pallone in mano.

L’intento di Tvboy è quello di rilanciare Napoli, la sua storia e le sue tradizioni. Proprio per questo motivo ha deciso di creare i suoi graffiti in una delle zone meno ambienti dell’intera città. Ha inoltre voluto rielaborare antichi miti e “divinità” in chiave moderna.

Il suo scopo era quello di riavvicinare i giovani a qualcosa che a loro appare lontano e distante dalla contemporaneità.

Stampa/PDF
Le nuove opere dello street artist Tvboy