Living Word Gospel Project

Stampa/PDF

Torna la musica nera all’AvaNposto Numero Zero. Dopo Dean Bowman e Giò Cristiano si esibirà in concerto, diretto dalla Maestra Annita Vigilante, il Living Word Gospel Project dell’Associazione Teatrale Aisthesis, in collaborazione con l’AvaNposto e la Cooperativa en Kai Pan.

Il gruppo, fondato a Napoli nel 2011 per promuovere il Gospel come stile di vita, propone un viaggio nella storia di questo genere musicale, dagli Spirituals alle esecuzioni contemporanee in un recital travolgente e gioioso, ultima tappa del Tour di Natale «Let’s move forward».

Il coro, composto da quattro sezioni di voci e da una band formata da piano, basso e batteria, rappresenta un progetto in costante evoluzione, che fin dal suo esordio nell'Abbazia di San Magno a Fondi, ha ricevuto l’apprezzamento, di alcune delle figure di maggior rilievo del panorama Gospel internazionale, come Keith Moncrief predicatore Battista di Pittsburgh fondatore e Direttore Musicale di diverse formazioni di fama internazionale (Gospel Family, New Millennium Gospel Singers), Ron Hubbard di Cleveland, il Reverendo Kingsley Joice, il sacerdote Francesco Fiorillo e i Minister of Worship Trini Massie e Nicol Porter.

Il gruppo ha anche partecipato a numerose occasioni di beneficenza e sui palcoscenici di importanti teatri e manifestazioni a Roma, Milano, Assisi e Napoli, nella prestigiosa Christ Church nella Chiesa Paleocristiana di San Gennaro Extramoenia.

Dal 2016 è anche un'associazione no profit, che promuove la formazione musicale corale ed individuale, con l'organizzazione di corsi e seminari.

Stampa/PDF
Living Word Gospel Project