Lo cunto de li cunti

Stampa/PDF

“Lo cunto de li cunti: cibo per gli occhi”: con l’accensione dell’Albero di Natale e il taglio del nastro della nuova biblioteca comunale comincerannodomani (domenica 17 dicembre) le attività del cartellone di eventi promosso dai Comuni di Torre le Nocelle (capofila), Petruro Irpino e Torrioni, giunto alla seconda edizione e finanziato dallaRegione Campania nell’ambito del POC 2014-2020 (linea strategica 2.4 “Rigenerazione urbana, politiche per il turismo e cultura”). L’evento – in programma da domani fino al 20 gennaio nei tre comuni - nasce con l’obiettivo di valorizzare le tradizioni popolari, il folklore e il patrimonio enogastronomico.

Si comincia a Torre le Nocelle con l’Accensione dell’Albero di Natale in Piazza Vittoria e l’inaugurazione della Biblioteca comunale “Lorenzo De Minico”, con la partecipazione del poeta Raffaele Barbieri e di Giuseppe Del Giudice, autore del libro per bambini “La volpe chiacchierina”.

A seguire, nell’auditorium “Penna”, la presentazione dell’APP istituzionale “comune.news” e del cartellone di iniziative “Lo cunto de li cunti: cibo per gli occhi”. Interverranno il Sindaco di Torre le Nocelle, Antonio Cardillo, l’Assessore alla Cultura Evelin De Cristofaro e i Sindaci dei Comuni partner, Giuseppe Lombardi(Petruro Irpino), Virgilio Donnarumma (Torrioni).

Al termine degustazione di prodotti tipici del territorio. Si continuerà a Torre le Nocelle con “Christmas Express”,treno di Natale che attraverserà le vie di Torre le Nocelle.

Presso l’Auditorium “Penna”, “Scuola in festa”, spettacolo degli alunni di Torre le Nocelle e presso la biblioteca “De Minico” di Torre le Nocelle, “Officina di Natale”, laboratorio creativo per bambini su addobbi e decorazioni. Si continua in piazza Vittoria a Torre le Nocelle, con “Fantasie di Natale”: tutti in piazza con Babbo Natale, trampolieri, giochi di illusionismo, bolle giganti, spettacoli di fuoco e il Circo di Rudinì.

“Lo cunto de li cunti: cibo per gli occhi” fa tappa a Petruro Irpino, presso la Chiesa Madre di San Bartolomeo Apostolo si terrà il concerto di Luca Rossi “Dimensione D-Uomo”: uno speciale racconto in musica che da diversi anni riscuote successo in tutta la regione, che comincerà con l'antica leggenda legata alla vicenda agiografia di Santo Stefano. Luca Rossi sarà accompagnato per l’occasione dal polistrumentista Giovanni Parillo al pianoforte e alla fisarmonica, con la speciale partecipazione di Francesca di Giovanni al canto. Il concerto terminerà con la tradizionale tammurriata intorno al fuoco allestita nello spazio esterno della Chiesa, dove tutti i presenti saranno invitati a partecipare. 

Si torna a Torre le Nocelle presso il Centro Polivalente, con il “Dance Christmas Show”, in collaborazione con la Tileve School Dance, che vedrà la partecipazione di Pietro Tartaglione, personaggio televisivo rivelazione dell’anno.

Nuovo appuntamento a Petruro Irpino, presso la Sala Multifunzionale in Piazza San Gennaro, dove si terrà “Officina di Natale”, laboratorio creativo per bambini su addobbi e decorazioni.

A Torre le Nocelle presso il Centro Polivalente, “Il paese dei balocchi”, spettacoli per i più piccoli, gonfiabili, giochi a tema natalizio, spettacolo di burattini dell’antica tradizione napoletana della Compagnia Maridiluna.

Presso l’Auditorium “Penna” di Torre le Nocelle, degustazione augurale “Sotto il vischio”, per proseguire poi presso il Centro Polivalente, con lo spettacolo di cabaret che vedrà salire sul palco Nando Varriale e I Malincomici.

“Lo cunto de li cunti: cibo per gli occhi” continuerà presso il Centro polivalente di Torre le Nocelle, con l’Evento sportivo in collaborazione con U.S. Acli Avellino, mentre presso l’Auditorium “Penna” di Torre le Nocelle, “La calza della Befana – Le dolcezze dell’Epifania per grandi e piccini”.

Il cartellone di eventi si chiuderà a Torrioni, con una giornata interamente dedicata al progetto del Villaggio Ecoturistico Montenigro, oltre 32mila metri quadri su un’area agroturistica caratterizzata dal percorso naturalistico Aione, con sentieri naturalistici ripristinati secondo le tecniche di ingegneria naturalistica, bungalow in legno per soggiorni turistici, spazi dedicati alla ristorazione, area svaghi con maneggio e attrezzature sportive e spazio giochi per bambini. La giornata, dedicata a giornalisti ed operatori, vedrà la visita guidata al Villaggio,degustazione di prodotti tipici d’eccellenza del territorio e una degustazione di Greco di Tufo Dop delle cantine della zona guidata dal giornalista Luciano Pignataro.

Stampa/PDF
Lo cunto de li cunti