Love to Ride

Stampa/PDF

In occasione di EICMA l’Esposizione Internazionale Ciclo e Motociclo di Milano che animerà la fiera di Rho, il mondo delle due ruote approderà per il secondo anno nel centro di Milano con Love to Ride. Rinascente, con la collaborazione di EICMA e la media partnership di Moto.it, sarà il fulcro attorno a cui ruoteranno presentazioni esclusive, attività a tema, mostre, incontri e party, tutto rigorosamente a tema moto.

EICMA è una fiera ultracentenaria che dal 1914 ad oggi è diventata l’evento motociclistico più importante al mondo. Quest’anno per la seconda volta supera ai suoi confini e arriva nel cuore del capoluogo meneghino. Dentro e fuori Rinascente tutto parlerà di moto e a farlo sarà Moto.it, testata che dal 1997 ad oggi ha rivoluzionato il modo di comunicare le due ruote, scalando le classifiche mondiali del ranking dei siti più visitati nel settore moto, e che quest’anno festeggia i suoi primi vent’anni.

Love to ride vuole essere un fuori salone cittadino dedicato alle due ruote che dal department store arriverà fino in piazza Duomo coinvolgendo importanti marchi del settore come Piaggio, BMW, Dainese. Le vetrine di Rinascente cambieranno faccia, grazie all’allestimento curato dall’architetto Cristiano Urban per attrarre non solo gli addetti ai lavori e gli appassionati di moto, ma tutti coloro che amano e vogliono conoscere la storia, il design, la tecnologia e la passione che da sempre caratterizzano l’universo delle moto.

Un’installazione aerea, tridimensionale e sonora dialogherà con l’impianto architettonico della Rinascente, coinvolgendo non solo le vetrine ma avvolgendo letteralmente il porticato che delimita l’ingresso del flagship store. Una passerella dove fluttuano le moto, ispirata alla wall of death americana, a quel tamburo, come si chiama in Italia, utilizzato dagli stuntman per sfidare la forza di gravita in sella alle loro due ruote.

Un’opera unica nel suo genere che unisce dentro e fuori, passato e presente per raccontare una idea di motociclismo radicata nell’immaginario collettivo di una certa generazione, ma che è affascinante anche per i più giovani. La pista cilindrica di assi di legno su cui correvano le moto nelle manifestazioni fieristiche, a partire dai primi decenni del ‘900, si trasforma per Love to Ride in una passerella dall’allure vintage dove sfilano, in questo caso i modelli più all’avanguardia delle principali case motociclistiche mondiali, creando un ideale fil rouge che lega l’evento cittadino con la manifestazione fieristica a Rho.

Love to ride rappresenta un’occasione unica per celebrare tanti traguardi e nuove sfide, per rendere la città di Milano protagonista di un evento internazionale come EICMA e allo stesso tempo rendere omaggio alla moto, simbolo di creatività e passione.

Stampa/PDF
Love to Ride