Lukaku porta il Belgio alla vittoria

Stampa/PDF

Serviva carattere, gioco e soprattutto gol ed il Belgio non ha nuovamente deluso. Finisce con un perentorio tre a zero la sfida contro l’Irlanda. Lukaku finalmente decide d’inquadrare la porte e lo fa con una devastante doppietta. Nel mezzo il colpo di testa del centrocampista, di proprietà dello Zenit di San Pietroburgo, Witsel. Eire prova una timida reazione e a non abbassare la testa ma ancora una volta Courtois si dimostra un portiere davvero eccezionale, fermando più volte i tiri irlandesi. Tre punti d’oro per il Belgio che affronterà la Svezia, nell’ultimo impegno del girone, con maggiore serenità mentre l’Irlanda affronterà l’Italia per provare quanto meno a qualificarsi come una delle migliori terze.

Non è serata per Cristiano Ronaldo. Il detentore del pallone d’oro non riesce a brillare nella sfida contro l’Austria. Ronaldo nonostante provi per ben dieci volte a tirare in porta, non riesce a segnare. Neanche un calcio di rigore nel pieno del secondo tempo è riuscito a sbloccarlo: rigore dritto sul palo a portiere spiazzato. L’Austria prova a fare la sua partita ma i pericoli sono pochi e i portoghesi non sono da meno. Uno zero a zero che ha dato poche emozioni, in un match che valeva molto per il prosieguo del gruppo F. Entrambe le nazionali sono a due punti insieme all’Islanda mentre in testa resta l’Ungheria a quota quattro punti ad un passo da una storica qualificazione agli ottavi. Per il Portogallo, il match contro gli ungheresi sarà fondamentale e forse neanche la vittoria potrebbe garantire il passaggio del turno.

È mancato davvero poco all’Islanda per compiere l’impresa. L’Ungheria se la cava per il classico “rotto della cuffia” grazie ad un autogol di Sevarsson. Un vero peccato per l’Islanda che era passata in vantaggio grazie al rigore realizzato da Sigursson dopo un ingenuo fallo di Kiraly (orma sempre più idolo delle folle con la sua tuta). Finisce uno ad uno e per l’Islanda è ancora tutto aperto mentre l’Ungheria è davvero ad un passo dal sogno “ottavi di finale”.

Stampa/PDF
Lukaku porta il Belgio alla vittoria