Ma che razza di razza, praticamente diversi

Stampa/PDF

Ha aperto i battenti questa mattina nel salone delle filocaristiche del CRED (via Sant'Andrea n°33) la mostra 'Ma che razza di razza, praticamente diversi! - strumenti per disimparare il razzismo', organizzata da Unicoop Firenze in collaborazione con l'assessorato alle Politiche Formative del Comune di Lucca. L'obiettivo dell'esposizione è quello di coinvolgere i partecipanti in riflessioni sulle diversità e analizzare e sensibilizzare i più giovani all'educazione contro il razzismo. Per questo la mostra è destinata principalmente agli studenti delle classi terze della scuola secondaria di primo grado e a quelli della scuola secondaria di secondo grado.

La durata prevista della visita alla mostra è di circa 2 ore e si articola in due moduli distinti, della durata di circa 50 minuti ciascuno. La mostra presenta anche materiale interattivo, utile per ricreare un'esperienza coinvolgente e stimolante.

"Ringrazio Unicoop Firenze per la collaborazione attivata già da anni - commenta l'assessora Ilaria Vietina - La mostra rappresenta un'occasione importante per la tematica e per le modalità formative proposte: invito quindi gli istituti scolastici a partecipare numerosi e ringrazio i tanti docenti che hanno già aderito".

Stampa/PDF
Ma che razza di razza, praticamente diversi