POMODORI CONTRO IL CANCRO

Stampa/PDF

E' risaputo, ormai, che la nostra alimentazione e il nostro stile di vita quotidiano influisca non solo sulla qualità ma anche sulle aspettative di vita stessa.

A conferma di ciò si possono presentare centinaia di studi di scienziati ad ogni latitudine del globo terracqueo. Ecco che scienziati anglosassoni hanno scoperto che gli uomini (maschi) che mangiano pomodori avrebbero un rischio più basso di sviluppare il cancro alla prostata.

Lo studio sugli uomini, con e senza cancro alla prostata, avrebbe rivelato che chi aveva un apporto ottimo di selenio, calcio e licopene aveva un minor rischio di sviluppare la patologia cancerogena.

I pomodori, che contengono licopene – un antiossidante, che combatte le tossine che possono causare danni cellulari – sarebbero il cibo più vantaggioso.

Lo studio è stato pubblicato sulla rivista specializzata Cancer Epidemiology, Biomarkers & Prevention.

Stampa/PDF
POMODORI CONTRO IL CANCRO