MED-DESIRE E ENERGYMED

Stampa/PDF

Il prossimo 10 Aprile a Napoli, la mattina, in occasione dell’annuale Mostra Convegno sulle fonti Rinnovabili e l’Efficienza Energetica nel Mediterraneo Energymed, il Ministero dell’Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare organizza l’evento di capitalizzazione “The role of renewable energy in the Mediterranean Region: from buzz to action” nell’ambito del progetto Med-desire.

L’iniziativa è finalizzata alla presentazione, presso gli operatori privati e istituzionali che operano nel bacino del Mediterraneo, degli elementi di tipo regolatorio, legislativo e organizzativo necessari alla sviluppo di un mercato euro-mediterraneo delle tecnologie solari, evidenziandone le opportunità di sviluppo e le criticità.

L’incontro, rivolto ad aziende e operatori di settore, prevede un talk show con interventi di rappresentanti di istituzioni, quali Regione Puglia, Ministero Italiano dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Agenzia Nazionale Tunisina per la Conservazione dell’Energia (Anme), Centro Libanese per la Conservazione dell’Energia (Lcec); istituzioni finanziarie internazionali, tra cui United Nations Environment Programme - Division of Technology, Economics (Unep - Dtie); esponenti del settore della ricerca, quali Centro di Ricerche Energetiche, Ambientali e Tecnologiche – Piattaforma di Almeria (Ciemat – Psa), Agenzia Nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile (Enea), Politecnico di Milano, Hamburg Institut Research Gmbh (Hir); stakeholders, come Regional Center for Renewable Energy and Energy Efficiency (Recreee), Solar Energy Development Association (Seda) e imprese dall’Egitto, Libano, Tunisia e Italia. L’evento sarà focalizzato sui meccanismi di finanziamento necessari allo sviluppo del mercato delle tecnologie solari e sarà diviso in due sessioni. 

La Sessione I – Strumenti di stimolo del mercato per la diffusione delle tecnologie solari: meccanismi finanziari e ordinanze solari, dedicata alla presentazione del lavoro sugli strumenti finanziari che il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, con il supporto dei partners della sponda sud (Anme, Lcec, Nrea), sta elaborando all’interno del Wp6 – Meccanismi finanziari del progetto Med-desire. La Sessione Ii – Il mercato mediterraneo della tecnologia solare distribuita: barriere, sfide e prospettive sarà invece incentrata sugli ultimi sviluppi tecnologici nell’ambito dell’energia solare e sugli strumenti per rimuovere le barriere che impediscono la diffusione delle tecnologie solari, sviluppate da Enea e Ciemat nell’ambito del Wp5 del progetto Med-desire. L’incontro terminerà con un networking lunch che vedrà la partecipazione di imprese provenienti da Egitto, Libano e Tunisia.  

Stampa/PDF
MED-DESIRE E ENERGYMED