Mediterraneo: un Mare di sfide e di opportunità

Stampa/PDF

Mercoledì 15 gennaio a Palermo, nell’Aula Magna del dipartimento di Giurisprudenza presso l'Università Lumsa sarà inaugurata con un evento istituzionale in programma alle 10.30 la sede secondaria in Lumsa dell’Istituto di studi sul Mediterraneo del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-ISMed). L’evento, dal titolo 'Mediterraneo: un Mare di sfide e di opportunità', sarà anche l’occasione per ricordare l’ottantesimo anniversario dell'Università Lumsa. Durante la manifestazione il presidente del Cnr Massimo Inguscio presenterà in anteprima il volume “Mediterraneo. Ricerca e diplomazia scientifica”, Cnr Edizioni.

Il Mediterraneo è uno spazio di opportunità per crescita e sviluppo di tutti i Paesi che su di esso si affacciano. Il futuro dell’Italia, che ne attraversa le acque, da esso dipende in modo strategico. Se i grandi differenziali rispetto ad aggregati socio-economici e demografici tra le diverse sponde di questo mare possono generare conflittualità, gli stessi costituiscono energie vitali capaci di alimentare cambiamenti strutturali e processi virtuosi di crescita. È quindi necessario canalizzare tali energie, mettendole a sistema, attraverso politiche economiche e sociali efficaci e di impatto duraturo, per le quali l’attività di ricerca e analisi interdisciplinare è fondamentale.

Il Cnr, impegnato in questa direzione, da anni investe risorse nella ricerca socio-economica a supporto dei policy maker per lo sviluppo dell’area mediterranea. L’apertura della sede di Palermo del Cnr-ISMed in cooperazione con la Lumsa ne rappresenta un ulteriore passo. La collaborazione tra Lumsa e Cnr su temi quali storia, ambiente, crescita economica, sviluppo sostenibile e migrazioni genererà sinergie e opportunità di ricerca, contribuendo a rafforzare la competitività in campo scientifico e accademico accrescendo la conoscenza come strumento essenziale per lo sviluppo dell'area.

Dopo i saluti di Francesco Bonini, Rettore dell’Università Lumsa e di Gabriele Carapezza Figlia, direttore del dipartimento di Giurisprudenza dell’Università Lumsa, interverranno all’inaugurazione Massimo Inguscio, presidente del Cnr, Corrado Lorefice, Arcivescovo Metropolita di Palermo, Nello Musumeci, presidente della Regione Siciliana, Leoluca Orlando, Sindaco di Palermo.

Seguirà un dibattito, moderato dal responsabile regionale dell'agenzia di stampa AGI Giuseppe Marinaro, con gli interventi di Gilberto Corbellini, direttore Dipartimento Scienze umane e sociali, patrimonio culturale del Cnr, Paola Avallone, direttore Cnr-ISMed, Antonio Nicita, ordinario di Politica economica dell'Università Lumsa, Salvatore Capasso, ordinario di Politica economica dell'Università Napoli Parthenope, Leandra D’Antone, professore senior di Storia economica dell'università La Sapienza di Roma.

Stampa/PDF
Mediterraneo: un Mare di sfide e di opportunità