MIGRANTI: ANDATA E RITORNO

Stampa/PDF

Un progetto per aiutare chi lo desideri liberamente a ritornare in Patria il sostegno e l'assistenza, dalla preparazione del viaggio sino all'avvio di un processo di reintegrazione socio-lavorativa nel Paese di origine

"Sei un migrante? Vorresti lasciare l'Italia e tornare a vivere nel tuo paese? Hai bisogno di assistenza? Il programma nazionale per il 'Ritorno Volontario Assistito' può offrirti un aiuto concreto: organizzarti il viaggio e pagare le spese; ottenere i documenti necessari ed un eventuale sostegno alla reintegrazione sociale ed economica". E' uno dei contenuti della Campagna informativa "Ritornare. Per ricominciare" che l'AICCRE, Associazione Italiana per il Consiglio dei Comuni e delle Regioni d'Europa, presenterà il 23 febbraio prossimo alle ore 11,00 presso la sede dell'Associazione, Piazza Trevi 86 a Roma. Il progetto è co-finanziato dal Fondo europeo Rimpatri dell'Unione Europea e dal Ministero dell'Interno e realizzato in partnership con il CIR (Consiglio Italiano per i Rifugiati). La campagna si attuerà a livello nazionale e locale con la produzione di un kit informativo (depliant in 10 lingue, locandine, spot audio e video su tv e radio locali e nazionali, sito web plurilingue) che verrà inviato a 800 realtà: tutte le Prefetture, Questure e Province d'Italia e diffuso su tutto il territorio nazionale dagli oltre 170 Enti ed Organizzazioni aderenti alla rete NIRVA; inoltre, sarà sperimentata una modalità di contatto più diretta con i migranti con azioni pilota nelle citta' di Milano, Roma e Napoli. L'iniziativa, spiega l'AICCRE, "ha il duplice obiettivo di informare i migranti interessati al Ritorno Volontario Assistito e l'opinione pubblica e promuovere una maggiore consapevolezza sul tema; e fornire strumenti per la divulgazione e la comunicazione sul RVA per facilitare il collegamento ed il dialogo tra le realtà pubbliche e private e i migranti". La scelta del migrante o della migrante di ritornare nel proprio Paese d'origine come possibile opzione del processo migratorio é "l'imprescindibile premessa dello strumento del 'Ritorno Volontario Assistito', del progetto NIRVA e della conseguente Campagna informativa; il sostegno e l'assistenza, dalla preparazione del viaggio sino all'avvio di un processo di reintegrazione socio-lavorativa nel Paese di origine, ne sono necessario corollario". Nel corso della Conferenza stampa saranno anche ripresentati gli "Orientamenti per i media" sul Ritorno Volontario assistito con il contributo della Federazione Stampa Italiana e dell'Ordine dei Giornalisti"; un documento volto a conoscere e raccontare il tema '"esplicitandone gli elementi fondamentali e sfatandone pregiudizi e stereotipi".

Stampa/PDF
MIGRANTI: ANDATA E RITORNO