Music Colours, la presentazione

Stampa/PDF

Si è svolta stamani presso lo storico Teatro Delle Palme di Napoli, la conferenza di  presentazione di un programma sperimentale, tanto caro ai jazzisti: Music Colours.

Un melting pot che raggruppa diversi generi musicali, con dieci incontri live di repertorio nazionale e internazionale.

Entusiasti di dar vita a questo progetto, nella sua prima edizione, Bruno Tabacchini, Direttore artistico del Teatro delle Palme, Dino Piretti, Direttore edizioni produzioni musicali di Rai Trade e Luigi Taglioni, Responsabile del settore “Musica Contemporanea” della Rai.

Tabacchini: “Mettiamo la sensibilità a disposizione della musica, se è buona, è meglio. Abbiamo creato questa sinergia, tra appunto il teatro e la buona musica”.

Piretti: “È una sfida, coadiuvata da tanto coraggio. Portare la musica dove abitualmente non si fa. Una sorta di provocazione, il genere classico e jazz. Sicuramente il passo successivo sarà, appunto, quello di creare una vera e propria stagione. Colori diversi, a seconda delle emozioni che la musica voglia donarci”.

Taglione prosegue dichiarando: “Solo apparatemene melodia eterogenea. Altissimo livello di musica con un’impronta senza dubbio differente”.

Gli artisti che calcheranno il palcoscenico, detengono fama che li precede da anni, quali: Enrico Intra, Neri Marcorè, Edoardo De Angelis, Tosca, Enrico Pieranunzi, Rosario Giuliani, Living Coltrane 4ET (Stefano Cantini, Ares Tavolazzi, Francesco Maccianti, Piero Borri), Mocata Scaglia Wertico Trio (Fabrizio Mocata, Gianmarco Scaglia, Paul Wertico).




Dal 14 marzo al 25 aprile 2016, dieci imperdibili incontri di vibrazioni armoniose, pronte a rapire i presenti in sala tra le note nel cuore del capoluogo partenopeo nella cornice del Teatro delle Palme.

 

 Per info e prenotazioni rivolgersi Teatro delle Palme

 

Stampa/PDF
Music Colours, la presentazione