Napoli, al Cilea apertura con Pieraccioni, Nino D'Angelo e Lillo&Greg

Stampa/PDF

Una presentazione ricca ed esilarante quella del Teatro Cilea di Napoli, capeggiata da Biagio Izzo in qualità di direttore artistico per il secondo anno. Il noto attore con la sua verve ha spiegato e presentato ai tanti accorsi in sala l'intera stagione teatrale. Un cartellone intenso di professionisti di talento, eterogeneo e variegato, tredici spettacoli in abbonamento, e senza dubbio per nulla noioso.

Sul palco presenti gran parte degli attori coinvolti e protagonisti degli spettacoli che avranno luogo da ottobre all'anno venturo.

Come ha spiegato lo stesso Izzo: “Grazie ad un servizio di customer satisfation abbiamo cercato di esaudire i desideri del nostro pubblico. Un aspetto per me fondamentale del teatro, che viaggia parallelamente alla scelta degli spettacoli, è la sensazione di sentirsi a casa. Per noi, chi è seduto nella nostra sala deve sentire lo stesso piacere di passare una serata con amici.”

Si comincia il 27 ottobre con Federico Salvatore – Sono apparso a San Gennaro, a seguire dal 24 novembre Umberto Scida in La Vedova Allegra, il 1 dicembre sarà il turno di Carlo Buccirosso con Il divorzio dei compromessi sposi, dal giorno 25 invece Biagio Izzo con la regia di Vincenzo Salemme in Bello di Papà, dal 19 gennaio Paolo Triestino e Nicola Pistoia in Ben Hur, mentre dal 26 Lello Arena in Parenti Serpenti, dal 9 febbraio Alessandro Benvenuti interpreta L'avaro di Molière, dal 16 sarà la volta di Lillo &Greg in Il mistero dell'assassino misterioso, dal 23 Gianluca Ramazzotti e Antonio Cornacchione in Ieri è un altro giorno, segue dal 9 marzo Gaia De Laurentis e Ugo Dighero in L'inquilina del piano di sopra, dal 16 Giovanni Esposito, Ernesto Lama e Paolo Sassanelli in Signori in carrozza, dal 23 Peppe Iodice in Sono un ragazzo fortunato, infine dal 30 Giorgio Lupano e Rita Mazza in Figli di un dio minore.

Il Cilea oltre le pièces in cartellone, regalerà al proprio pubblico altri appuntamenti “fuori programma”, con nomi da sempre amati dal pubblico partenopeo quali, Leonardo Pieraccioni, Nino D'Angelo, Edoardo De Crescenzo, Valentina Stella, Corrado Taranto, la compagnia No gravity dance company in Comix e Mia and Me live show, spettacolo magico per tutta la famiglia.

Infine il comico cabarettista Michele Caputo terrà compagnia per 4 mercoledi, con 8 giocolieri della risata a serata, nel suo Comicamente.

Insomma tante goliardia, momenti ludici e divertenti attendono il pubblico affamato di ilarità e buonumore.

Termina Biagio Izzo affermando: “Il teatro va sostenuto, lavoriamo affinché chi decide di vivere e respirare il Cilea lo faccia appieno e con lo stesso piacere che ci mettiamo noi nell'offrirvi due ore di buonumore, relax e cultura, perché il nostro claim “ Abbonarsi al Cilea è una bella idea” trovi spazio catturando il vostro interesse.”


Stampa/PDF
Napoli, al Cilea apertura con Pieraccioni, Nino D'Angelo e Lillo&Greg