Napoli Bike

Stampa/PDF

Alla Mostra d’Oltremare, dal 12 al 14 maggio, si terrà la sesta edizione del Napoli Bike Festival. E’ un evento che tutti gli appassionati di bici, piccoli e grandi, non si potranno perdere assolutamente. Quest’anno il tema principale è “chi sogna pedala” ovvero la bici è vista come un tramite per realizzare, con forza e determinazione, i propri sogni. E’, infatti, risaputo, gli esperti confermano, che pedalare è un’attività non solo rinvigorente ma anche molto rilassante che permette di staccare per qualche ora dalla monotona e stressante routine. Per questo a Napoli, città che ospita molti bikers, questo tipo di festival ha riscontrato sin dall’inizio un grande successo.

Ma come si articolerà l’evento? Innanzitutto ci saranno due differenti location: la Mostra d’Oltremare e la Galleria dei Principi. Il 12 si partirà dalla Galleria dei Principi e, dopo aver attraversato gran parte della Sanità, si giungerà al lungomare di via Caracciolo. L’idea cardine è quella di promuovere un maggiore utilizzo della bici come principale mezzo per spostarsi in modo da avere un’aria più pulita e sana, eliminando i gas di scarico di macchine e motorini. Il 13 e il 14 invece ci si sposterà alla Mostra d’Oltremare, dove saranno allestiti molti stand che ospiteranno esperti e svariati rivenditori. Inoltre questo non è un evento riservato esclusivamente agli adulti ma anche ai più piccoli, infatti ci sarà anche un’Area Kids in cui i bambini potranno giocare ad una caccia al tesoro in bici.

Il Napoli Bike Festival però ha in serbo anche altre interessanti sorprese. Si terrà la competizione “Pump Track Challenge” che si svolgerà su una vera e propria pista professionale con dossi e curve. Poi ci sarà la folkloristica “Pedalata Cazzimbocchia” che prende il nome dai san pietrini che si trovano su tante strade napoletane e che si chiamano appunto “cazzimbocchi”. Il percorso è di circa 40 Km e comprende le zone più panoramiche della nostra splendida città. Inoltre i bikers la dovranno sostenere in bici d’epoca. Infine ci sarà il concorso “Bike Designer” in cui gli sfidanti dovranno presentare un progetto di designer urbano adatto alle bici ed il migliore sarà ricompensato dall’associazione ADI (Associazione per il disegno industriale).

E’ possibile iscriversi alle varie competizioni e attività mandando un messaggio in posta elettronica su Facebook direttamente alla pagina Napoli Bike Festival.

Stampa/PDF
Napoli Bike