Napoli: interventi per lo sviluppo imprenditoriale

Stampa/PDF

E’ disponibile sul sito web istituzionale del Comune di Napoli, nella sezione Bandi e Avvisi Pubblici, il Bando di concessione delle agevolazioni a favore delle piccole imprese e microimprese per “Interventi per lo sviluppo imprenditoriale in aree di degrado urbano - Programma 2017”.

Il Programma 2017, approvato su proposta dell’Assessore al Lavoro Enrico Panini con la Delibera di Giunta Comunale n.426 del 3 agosto 2017, ha disciplinato l’utilizzo di fondi dedicati alle piccole imprese e alle microimprese e con il Bando vengono concesse le agevolazioni finanziarie che sono costituite, per una metà, da un contributo a fondo perduto e, per l’altra metà, da una forma di prestito a tasso agevolato dello 0,5% annuo.

Con il Bando l’Assessorato al Lavoro intende:

- sostenere le nuove imprese;

- supportare le aree socio-economiche partendo da quelle fortemente degradate;

- sostenere alcune attività caratteristiche (ad esempio la porcellana).

Particolare attenzione è stata riservata alle reti di imprese che possono così sfruttare, attraverso una dotazione finanziaria autonoma, l’opportunità di realizzare sinergie e piani strategici comuni.

I progetti presentati dalle singole imprese dovranno riguardare una delle seguenti  tipologie di intervento:

1) sostegno a processi di consolidamento e di innovazione di imprese già costituite;

2) sostegno alla creazione di nuove imprese;

3) promozione di Reti d’Impresa formali e permanenti.

Le agevolazioni, pari al 65% delle spese ammesse (es.: opere murarie, macchinari, attrezzature, spese immateriali, per servizi reali, in alcuni casi spese di gestione) con massimali variabili e, comunque, non oltre 80.000,00 euro, sono finalizzate allo sviluppo di progetti imprenditoriali relativi a piccole imprese e microimprese operanti nei diversi settori, (ad es.: commercio, artigianato, imprese turistiche, servizi, ecc.), con sede nei seguenti quartieri: Avvocata, Bagnoli, Barra, Chiaiano, Fuorigrotta, Marianella, Mercato, Miano, Montecalvario, Pendino, Pianura, Piscinola, Poggioreale, Ponticelli, Porto, San Carlo all’Arena, San Giovanni a Teduccio, San Giuseppe, San Lorenzo, San Pietro a Patierno, Scampia, Secondigliano, Soccavo, Stella, Vicaria, Zona Industriale. Le risorse messe a bando ammontano complessivamente a 3.585.000,00 euro.

Tutta la documentazione prevista per la partecipazione dovrà essere presentata entro e non oltre le ore 12.00 del 28 marzo 2018
Stampa/PDF
Napoli: interventi per lo sviluppo imprenditoriale