NAPOLI: INTESA COMUNE, EQUITALIA, AGENZIA PER LE ENTRATE

Stampa/PDF

L'intesa prevede l'ottimizzazione dell'azione di recupero dell'evasione per i tributi erariali

Agenzia delle Entrate, Guardia di Finanza, Equitalia e Comune di Napoli insieme per il recupero dell'evasione fiscale. Lo stabilisce l'intesa, siglata oggi nel capoluogo partenopeo, dal Direttore Regionale delle Entrate, Libero Angelillis, dal Comandante regionale della Guardia di Finanza, Nunzio Antonio Ferla, dal Direttore Regionale di Equitalia Sud, Carlo Mignolli, e dal Sindaco, Luigi De Magistris. Punto di partenza dell'accordo e' la considerazione condivisa che il problema dell'evasione fiscale va affrontato non solo per soddisfare contingenti necessita' di bilancio, ma soprattutto per rispettare un principio basilare di civilta' - sancito dalla Costituzione - che vuole i cittadini tutti uguali davanti alla legge. In questa prospettiva, l'azione congiunta di contrasto all'evasione si configura come strumento per realizzare una maggiore giustizia fiscale sul territorio e, in campo economico, ristabilire l'equita' del mercato''. L'intesa prevede l'ottimizzazione dell'azione di recupero dell'evasione per i tributi erariali, soprattutto per quanto attiene alla partecipazione dei comuni all'accertamento, attraverso il confronto operativo tra le parti, l'individuazione di buone pratiche e la pianificazione di iniziative formative. La legge attualmente in vigore infatti prevede, per gli anni 2012, 2013 e 2014, di attribuire il 100% (in precedenza era il 33%, passato poi al 50%) delle maggiori somme riscosse, anche a titolo non definitivo, quale quota dei tributi statali riconosciuta ai Comuni per la partecipazione all'attivita' di contrasto all'evasione fiscale. Le modalita' di partecipazione - come recita l'accordo - sono determinate tenendo conto della distinzione dei ruoli, delle competenze e dei poteri istituzionali rispettivamente riferiti ai Comuni, all'Agenzia delle Entrate, ad Equitalia ed alla Guardia di Finanza, ma anche fortemente indirizzate a mettere in campo efficaci attivita' dirette al contrasto dell'evasione fiscale secondo criteri di sane sinergie amministrative.

Stampa/PDF
NAPOLI: INTESA COMUNE, EQUITALIA, AGENZIA PER LE ENTRATE