Napoli:l'efficientamento energetico degli edifici comunali

Stampa/PDF
Non è una notizia di second'ordine, anzi, è una notizia che fa intravedere quanto si possa fare per il futuro da parte della classe politica, solo a volerlo. È stata infatti approvata dalla Giunta Comunale partenopea, su proposta del Vicesindaco Raffaele Del Giudice e dell’Assessore allo Sport Ciro Borriello, la delibera di indirizzo che definisce le azioni volte al risparmio energetico e alla diffusione delle fonti rinnovabili di energia, in particolare del solare.

Una scelta strategica che definisce le future azioni da mettere in campo e che permetterà la diagnosi energetica del patrimonio edilizio, l'efficientamento degli impianti termici, la classificazione energetica degli edifici e l'utilizzo dell'energia solare. Le azioni contenute nell'atto prevedono tra l'altro l'individuazione di aree idonee ad ospitare impianti per la produzione di energia da fonte rinnovabile, nel rispetto dei valori storico-artistici e paesaggistici del territorio.

Con l'approvazione di questo atto, che si propone anche di indirizzare il settore dell'edilizia privata verso obiettivi di riduzione dei consumi energetici e di utilizzo delle fonti rinnovabili, l'Amministrazione Comunale conferma di voler perseguire nell'obiettivo dell' ecosostenibilità a tutela della vivibilità dei territori e della qualità di vita dei cittadini.
Stampa/PDF
Napoli:l'efficientamento energetico degli edifici comunali