• Magazine
  • Attualità
  • NAPOLI: SI RIPETE IL PRODIGIO DELLA LIQUEFAZIONE DEL SANGUE DI SAN GENNARO. NONOSTANTE IL GOVERNO

NAPOLI: SI RIPETE IL PRODIGIO DELLA LIQUEFAZIONE DEL SANGUE DI SAN GENNARO. NONOSTANTE IL GOVERNO

Stampa/PDF

San Gennaro, il suo culto ed il tesoro sono così profondamente radicati nelle radici di Napoli che il territorio diventa la base essenziale per la riscoperta di una storia universale: la storia di Napoli. La fortissima identificazione tra la città, il popolo ed il suo patrono ha creato con il santo un rapporto unico al mondo, dialettico e quasi paritario, inalterato in circa mille e settecento anni di devozione, che rappresenta la migliore risorsa per un reale sviluppo di Napoli e dei napoletani

San Gennaro ha fatto il miracolo. Alle 9,13 ecco lo sventolio del fazzoletto da parte del delegato della Deputazione di San Gennaro a dare il segnale dell'avvenuta liquefazione del sangue. Il cardinale Crescenzio Sepe ha tra l'altro confermato che il sangue era già sciolto quando ha prelevato la teca dalla cassaforte. Un miracolo che quest'anno assume una particolare valenza anche alla luce delle polemiche sorte in merito alla decisione del governo di cancellare le feste patronali. Convinti che la scoperta, l'amore, la valorizzazione e la promozione del proprio territorio siano necessarie per formare la cultura civica alla base di qualsiasi progetto di sviluppo, la Deputazione del Tesoro di San Gennaro e la Associazione Gestione Museali Museo del Tesoro di San Gennaro hanno deciso di impegnarsi attivamente nel recupero della città, attraverso la cultura, le tradizioni, le emozioni e la storia che la legano a doppio filo a San Gennaro. La Prima edizione sperimentale della Settimana del Miracolo prevede una serie di eventi e attività, alcuni gratuiti ed altri a pagamento e benefit per il pubblico, per lanciare un appuntamento che, calendarizzato e programmato di concerto con le istituzioni a partire dal 2012, sarà sempre più ricco e variegato per attrarre target-group diversi (religiosi, laici, giovani, artisti, etc.). Biglietto - Dal 19 al 25 settembre, il Museo con la Mostra dei Gioielli "Le Pietre della Devozione" saranno visitabili con un biglietto ridotto a 5 € invece di 10 €. Visite Guidate - Il Museo offrirà ai visitatori la possibilità di una visita guidata in orari fissi, sempre con il biglietto ridotto a 5 €: alle 10.30, alle 12.00 e alle 16.00. Apertura Straordinaria - Non sarà effettuata la giornata di chiusura settimanale e Sabato 24 e Domenica 25, negli ultimi due giorni dell'Ottaviario, il Museo e la Cappella resteranno aperti fino alle 21.

PROGRAMMA EVENTI Lunedì 19 Cappella del Tesoro: Miracolo del sangue Apertura ore 7.30 chiusura ore 19.30 Martedì 20 Museo, Appartamento del Domenichino ore 18.00 Presentazione del libro "Elogio di San Gennaro" Pietro Treccagnoli, autore Paolo Jorio, direttore Museo Museo, Piazzale del Duomo, ore 19.30 e 21.00: Le Piazze del Miracolo - Animazione territoriale teatralizzata Compagnia MASTACANA' Mercoledi 21 Cappella del Tesoro, ore 19.30: Concerto per San Gennaro, musica sacra per Coro e Soli Maestro Antonio Sarnelli De Silva Giovedi 22 Museo, Appartamento del Domenichino ore 11.00: Conferenza Stampa di Presentazione del progetto "San Gennaro in classe" Diego Buscé Caterina Miraglia Paolo Jorio Museo, Appartamento del Domenichino ore 18.00 Presentazione del libro "Le dieci Meraviglie del Tesoro di San Gennaro " Mimmo Liguoro Franco Recanatesi Paolo Jorio Museo, Piazzale del Duomo, ore 19.30 e 21.00: Le Piazze del Miracolo - Animazione territoriale teatralizzata Compagnia MASTACANA' Venerdi 23 Museo, Appartamento del Domenichino ore 18.00: Convegno "Il restauro della Mitra gemmata" Armando Arcovito Museo, Piazzale del Duomo, ore 19.30 e 21.00: Le Piazze del Miracolo - Animazione territoriale teatralizzata Compagnia MASTACANA' Sabato 24 Apertura straordinaria: dalle 9.00 fino alle 21 Domenica 25 Apertura straordinaria: dalle 9.00 fino alle 21    
Stampa/PDF
NAPOLI: SI RIPETE IL PRODIGIO DELLA LIQUEFAZIONE DEL SANGUE DI SAN GENNARO. NONOSTANTE IL GOVERNO