Napolide

Stampa/PDF

Nell’ambito della manifestazione “Settembre a Lacco Ameno Incontri nel verde” nella piazzetta antistante il sagrato della chiesa di Santa Restituta si è tenuto “Napolide”  Recital di poesie e canzoni con Romolo Bianco e Milena Cassano.

La serata si è sviluppata in un caleidoscopio di emozioni e canzoni che hanno coinvolto tutti i presenti, è stato un vero e proprio viaggio nelle sonorità e nella musica d'autore, quella della Napoli bella, di Totò, di Carosone, di Salvatore Viviani ecc.

Canzoni che variano da Maruzzella, I’ te vurria vasa’, o Sole Mio ecc che hanno come tematica quella passione vista come qualcosa di maledetto, l’amore che diventa sottile poesia, ma anche monologhi di vita, di viaggi, di emozioni vissute da Romolo, tra impressioni e sorrisi del pubblico.

Un percorso che diventa un cammino dalla Grecia all’Inghilterra, all’America; le impressioni di Romolo, ma anche quello di oggetti che si animano e parlano, raccontano, come “La Cassa del mezzogiorno, la Salerno - Regio Calabria” interpretati magistralmente dalla potenza espressiva della voce e dalle movenze di Milena Cassano.

Milena Cassano dichiara: "Romolo mi ha contattato un po' di tempo fa perché voleva che recitassi dei pezzi nel suo spettacolo, all'inizio tutto era nato come un vero e proprio recitativo, poi l’abbiamo trasformato in reading, accompagnando con la voce le musiche, scrive benissimo e da poco è uscito il suo 1° libro "Io di più" che sta riscuotendo successo in tutta Italia, la mia partecipazione è molto piccola, sono sua fan e sono felice che mi abbia coinvolto in questo spettacolo.”

Stampa/PDF
Napolide