Nasce Bilancio Online

Stampa/PDF
È nato da pochi giorni Bilancio Online, il servizio che permette di gestire velocemente e facilmente le prime note spese di una famiglia o di un'associazione, registrandole online. Note che sfruttando le potenzialità del Cloud sono sempre consultabili in qualsiasi parte del mondo in modo da tenere sempre sotto controllo le spese quotidiane della famiglia.

Per l'occasione abbiamo fatto alcune domande al team di lavoro dietro questo nuovo servizio, per capire meglio perché hanno deciso di realizzare e  come funziona questo nuovo servizio. 

Partiamo dall'inizio: chi c'è dietro Bilancio Online? 

"Siamo una giovane start-up made in Italy. Siamo partiti con l'idea di fare un semplice sistema di prima nota, ma essendo ambiziosi abbiamo fatto evolvere il progetto creando una piattaforma allo stesso tempo semplice e gradevole da utilizzare ma anche professionale e ricca di funzionalità". 

Perché avete pensato a questo nuovo tipo di servizio? 

"Le piattaforme provate fin'ora non ci soddisfavano poichè carenti dal punto di vista funzionale o con un'interfaccia troppo poco user-friendly e piacevole graficamente. Così abbiamo deciso di metterci in gioco". 

E perché un'applicazione in Cloud? 

"La nostra parola chiave è Cloud, sinonimo di affidabilità dei dati e accessibilità in ogni luogo tu sia e con qualsiasi dispositivo. Tutti i dati con il Cloud sono al sicuro e possono essere scaricati sul proprio computer quando lo si desidera. Il servizio è realizzato in tecnologia responsive quindi è utilizzabile ovunque sia da desktop che da smartphone e tablet. La sicurezza e la privacy per noi sono una priorità perché anche noi utilizziamo Bilancio Online. I nostri server si trovano in Italia nella server farm di Aruba, fornitore leader in Italia ed Europa di soluzione cloud. I nostri server sono sorvegliati 24 ore al giorno per 365 giorni l'anno e godono di un'infrastruttura sicura finalizzata a garantire il funzionamento stabile e sicuro. Il backup dei dati viene effettuato ogni 24 ore. La sicurezza dei dati trasmessi è garantita dal protocollo SSL a 256 bit e il software di Bilancio Online viene sviluppato internamente, questo ci permette di avere il completo controllo su tutto il processo e garantire ai nostri utenti la massima riservatezza". 

Quanto costa il servizio? 

"I primi utenti otterranno una licenza gratuita per almeno 3 mesi dalla data di registrazione. Molti servizi offrono una versione gratuita limitatissima e diversi piani a seconda delle funzioni che si preferiscono. Noi abbiamo deciso che non ci sono utenti di serie A e utenti di serie B, quindi tutti possono usare gratuitamente tutte le funzionalità della piattaforma per diversi mesi prima di decidere se adottarla definitivamente. Il prezzo che chiederemo dopo i primi mesi gratuiti, per garantire dei server sempre più veloci e nuove funzionalità, è di solo un euro al mese fatturati annualmente". 
Stampa/PDF
Nasce Bilancio Online