NASCE L'ASSOCIAZIONE SPORTIVA PER DISABILI

Stampa/PDF
La realtà si avvicina sempre di più alle esigenze e ai desideri dei bambini disabili. Dopo la promozione della figura dell'assistente sessuale, è nata a Somma Vesuviana l' Associazione Sportiva Dilettantistica per Disabili, precisamente presso il Centro Sportivo Casolaro,  e in relazione alla attività svolte, anche presso il Centro Federale FIPAV Campania. Un'occasione unica, un sogno che si realizza - dichiara il presidente dell'associazione Egidio Casolaro. L'Associazione si è  posta come obiettivo quello di aiutare e supportare le difficoltà psicomotorie dei bambini disabili attraverso lo sport, strumento insostituibile per apportare benefici alla salute, un rimedio valido per un miglioramento delle condizioni psicofisiche dei ragazzi e non solo: l'attività fisica aiuta a mettersi in gioco, ad uscire dal guscio della solitudine, consente di comunicare e confrontarsi con gli altri, di mettersi alla prova potenziando e valorizzando le proprie capacità con entusiamo e divertendosi. 

Quali saranno le discipline che potranno essere praticate? Il lancio del disco, del giavellotto, del peso, i 100 metri e i 400 metri. Uno degli atleti che colloborerà con l'Associazione aiutando i bambini sarà Claudio De Vivo, mentre lo staff medico sarà affidato ad Antonio Casaburi e Dino Giordano. L'iniziativa è stata sostenuto e promossa dal sindaco Pasquale Piccolo, Carmine Mellone, presidente regionale  del Comitato Paraolimpico Campano,  il sardo Davide Melis campione disabile di atletica leggera, ha conquistato il primo posto al campionato Indoor FISPES.
Stampa/PDF
NASCE L'ASSOCIAZIONE SPORTIVA PER DISABILI