Nuove pratiche con il sud

Stampa/PDF
Quest’anno la Fondazione CON IL SUD “festeggia” il suo nono compleanno a Palermo dal 15 al 17 ottobre all’Ecomuseo Mare Memoria Viva, realizzato dall’Associazione culturale Clac e sostenuto dalla Fondazione con un progetto sociale, culturale, di rigenerazione urbana. L’evento è promosso da Fondazione CON IL SUD, Fondazione Sicilia e insieme alla seconda edizione del Nuove Pratiche Fest. Il tema di questa edizione sarà il rapporto tra sociale e cultura attorno a quello più ampio dei beni comuni, degli “spazi” di una comunità, intesi sia come luoghi fisici ma anche come spazi di incontro e di partecipazione, da recuperare e valorizzare.

"NUOVE PRATICHE CON IL SUD” unisce persone e organizzazioni dell’innovazione sociale e culturale per conoscere, sognare, progettare spazi possibili, spazi del possibile. Gli SPAZI DA NON PERDERE sono quelli rigenerati da comunità di persone attive, sono occasioni di cambiamento e lavoro, sono gli spazi che pubblico e privato possono abitare insieme per il benessere comune.

Esistono e si possono incontrare ma perché si moltiplichino bisogna conoscerli, dargli valore, cambiare prospettiva, fargli spazio. Scrive Georges Perec in “Specie di spazi”: Viviamo nello spazio, in questi spazi, in queste città, in queste campagne, in questi corridoi, in questi giardini. Ci sembra evidente. Ma non è evidente, non è scontato. E’ reale, evidentemente, e probabilmente razionale, quindi, si può toccare. Ci si può perfino lasciare andare a sognare.

Incontri, laboratori, iniziative di comunicazione sociale, spettacoli. Tutti gli eventi saranno occasione di confronto aperto per raccontare e condividere buone pratiche, progetti, difficoltà, soluzioni possibili per la creazione di una nuova infrastruttura di beni comuni a partire dal Sud.
Stampa/PDF
Nuove pratiche con il sud