Open_Live: l'arte nonostante tutto

Stampa/PDF

Continuano gli appuntamenti della rassegna d'arte intitolata "Open_Live: l’arte nonostante tutto", organizzata presso l’officina Open a Villa di Briano.

Dopo il successo delle prime date che hanno visto l’esibizione di diversi artisti del territorio e la partecipazione di moltissimi giovani, ci siamo sentiti incoraggiati a continuare con maggiore impegno e determinazione", ha dichiarato Fabio Ianniello, ideatore e responsabile del progetto. "Siamo davvero convinti che la bellezza sia uno strumento indispensabile alla sopravvivenza del territorio che viviamo, nonostante tutto”.

Musica, fotografia, letteratura e tutto quanto può servire ad avviare percorsi di Bellezza dunque: questo è il cuore di Open_Live: l'arte nonostante tutto, una rassegna culturale che si rinnova ogni quindici giorni in quel di Villa di Briano, con una proposta artistica sempre nuova ed accattivante.

Gli appuntamenti si tengono tutti presso la sede dell’officina culturale Open a Villa di Briano (CE), in via Santagata 159/161.

Terzo appuntamento: giovedì 14 aprile a partire dalla 21.30. A tenere le fila della serata: I Semantica, progetto poliedrico che spazia dal blues al folk sfiorando la parabola cantautorale italiana in più momenti grazie all’estro del suo frontman Umberto Aeffe e Sissi Dell’Aversana, artista poliedrica e curiosa, che esporrà la sua particolare raccolta di foto.

Quarto appuntamento: giovedì 28 aprile a partire dalle 21.30. A tenere le fila della serata: Noemi De Simone, cantautrice napoletana, con alle spalle una vita da compositrice e paroliere e Charlotte Allosso, artista poliedrica e curiosa, che esporrà la sua particolare raccolta di foto.

Quinto appuntamento: giovedì 12 maggio a partire dalle 21.30. A tenere le fila della serata: Noemi De Simone, cantautrice napoletana, con alle spalle una vita da compositrice e paroliere e Charlotte Allosso, artista poliedrica e curiosa, che esporrà la sua particolare raccolta di foto.

Ingresso e partecipazione gratuiti. Anzi, per chi ci crede, c'è da guadagnarci qualcosa.

PAGINA FACEBOOK: Open Spazio Giovani

Stampa/PDF
Open_Live: l'arte nonostante tutto