Parma Etica Festival 2017

Stampa/PDF

L’appuntamento con la quarta edizione del Parma Etica Festival 2017 è per venerdì 9, sabato 10 e domenica 11 al Parco ex Eridania di Parma, dalle 9 alle 24. Tre giornate di festa all’insegna della sostenibilità in tutti i suoi ambiti. L’evento promuove gli stili di vita sani per noi e per l’ambiente, senza prodotti di origine animale e crudeltà. Organizzato dall’associazione Parma Etica ASD (affiliata ACSI) con il coinvolgimento di diverse associazioni e il patrocinio del Comune di Parma, il Festival presenta un fitto calendario: conferenze con ospiti internazionali, laboratori, spettacoli, bancarelle e attività per bambini. Il tutto nello spirito che si ritrova nelle parole ispiratrici di Martin Luther King, “We have a dream”: perché tutto è possibile se abbiamo un sogno, il sogno di un mondo etico. Il Parma Etica Festival si ripropone, dopo i 40mila visitatori dello scorso anno, come il più grande evento etico d’Europa.

Fitto il programma di conferenze dal venerdì alla domenica. Quest’anno ci saranno ospiti d’eccezionecome Giulia Innocenzi, giornalista de Il Fatto quotidiano e autrice del libro “Tritacarne”; Jeffrey Moussaieff Masson, psicoanalista, scrittore e sanscritista statunitense, autore di numerosi best sellers tra i quali "Il maiale che cantava alla luna" e "Quando gli elefanti piangono"; sua moglie, dott.ssa Leila Masson, pediatra tedesca, autrice della guida "La salute dei bambini dalla A alla Z"; Selene Calloni Williams, psicologa, studiosa di sciamanesimo, scrittrice e documentarista svizzera; Vito Mancuso, teologo italiano autore di molti saggi di grande successo, tra cui gli ultimi due: "Io Amo" e "Dio e il suo destino".

Come da tradizione il Parma Etica Festival offrirà una salutare e appetitosa educazione alimentare cruelty-free: corsi e laboratori pratici per grandi e piccini. Ci saranno quest’anno infatti ben 11 corsi di cucina consapevole curati dalle migliori food blogger di cucina naturale italiana, dalle ricette con erbe selvatiche fino alla pasticceria semplice ma golosa.

Particolare attenzione verrà data ai bambini, gli uomini di domani che avranno il futuro nelle loro mani.Novità dell’edizione 2017 è infatti lo spazio dedicato ai bambini e allo sport. Il detto latino "Mens sana in corpore sano" racchiude una verità che ben si applica alle motivazioni che portano alla creazione del Festival. Questo spazio dal titolo: “Diamoci una mossa”, sarà la giusta cornice per evidenziare quanto lo sport sia benefico fin dai primi anni di vita. Ci saranno mini tornei di calcio, pallavolo e ginnastica artistica grazie alla ASD Polisportiva COOP PARMA 1964 e tanti giochi organizzati dagli Scout CNGEI di Parma.

Ma anche una grande parete da arrampicata che verrà installata in mezzo al parco e percorsi animati dagli “animali fantastici” dei Mutoid Waste Company: opere d’arte realizzate con materiali di recupero. Ci saranno poilaboratori creativi e di ceramica in biciclettaincontri esperienziali e di lettura con la biblioteca viaggiante con La Sajetta di Parma Kids, “giochi del cuore”, attività yogiche e corsi di danza.  Non possono mancare le lezioni educative sulla tutela del mare da parte degli attivisti di Sea Shepherd.

Stampa/PDF
Parma Etica Festival 2017