Parte il progetto Java per la Campania

Stampa/PDF
Parte il progetto Java per la Campania che prevede l’orientamento e la formazione di 240 giovani tra i 18 e i 35 anni per il conseguimento della certificazione Oracle Java Programmer e l’accompagnamento al lavoro dei migliori giovani certificati.

Il progetto si articola in tre fasi: una prima fase di individuazione, orientamento e reclutamento dei giovani, una seconda fase di formazione impartita da  Oracle University  della durata di 40 giornate, al termine della quale i giovani formati potranno sostenere l’esame per il conseguimento della certificazione Oracle Java Programmer; la terza fase prevede l’accompagnamento al lavoro di coloro che avranno conseguito la certificazione con a) un incentivo di €5.000,00 alle imprese della Campania che assumeranno i primi 50 giovani che avranno conseguito la certificazione con il punteggio più alto e b) un tirocinio della durata di sei mesi per  i successivi 50 giovani, con un contributo complessivo di €3.500,00, comprensivo degli oneri assicurativi.

Java per la Campania – dichiara l’Assessore regionale alla Formazione e alle Pari opportunità Chiara Marciani – è un progetto innovativo volto a rafforzare le competenze tecniche dei nostri giovani; con questo intervento l’Amministrazione regionale prosegue nell’impegno di accrescere l’offerta formativa destinata ai giovani con alti profili professionali e, più in generale, la competitività del sistema imprenditoriale campano”.

La domanda di partecipazione alle selezioni potrà essere presentata accedendo all’area riservata, a partire dalle ore 14,00 del 12 febbraio 2018 e non oltre il 19 febbraio 2018 alle ore 14,00, solo da coloro i quali avranno effettuato la registrazione alla piattaforma. Ai candidati è richiesta la conoscenza della lingua Inglese. Le certificazioni informatiche sono considerate titoli preferenziali per l’accesso alle successive prove selettive.
Stampa/PDF
Parte il progetto Java per la Campania