Passport Index 2017

Stampa/PDF

Il sito Passport Index si occupa di stilare una classifica delle nazioni più importanti usando come particolare parametro di misurazione quanto è "potente" il passaporto dei propri abitanti, comparandolo in base al loro ‘potere’ di viaggiare nel maggior numero di Paesi senza necessità del visto.

L’aggiornamento al 2017 della classifica del Passport Index vede in testa come già l’anno scorso il documento tedesco, che consente ai cittadini della Germania di entrare in 158 Paesi del mondo.

Al 2° posto, a pari merito con 157 destinazioni raggiungibili senza visto, ci sono quelli di Svezia e Singapore mentre sul 3° gradino del podio troviamo Danimarca, Finlandia, Francia, Spagna, Svizzera, Norvegia, Regno Unito e Usa a quota 156.

L’Italia resta sempre al 4° posto con 155 Paesi raggiungibili senza visto in compagnia di Olanda, Belgio, Austria, Lussemburgo, Portogallo e Giappone.

I viaggiatori messi peggio sono gli abitanti dell'Afghanistan, che offre la possibilità di visitare solo 23 Paesi senza la necessità di richiedere un visto; mentre sopra di loro, nella classifica, Pakistan, con soli 26 Paesi facilmente visitabili, o l'Iraq, con 28 Paesi.

Stampa/PDF
Passport Index 2017