Piccerè - Little Girl

Stampa/PDF

Inizia il count – down: tra meno di venti giorni le piccole modelle torneranno in passerella per presentare la nuova collezione autunno – inverno del brand partenopeo Piccerè – Little girl. L’evento si terrà presso il VIRGILIO Club (via Tito Lucrezio Caro, 6). Gonne realizzate con cady di viscosa e piume di struzzo, lo short in Tasmania 100% extrafine (lana), la blusa in cotone zefir, il colletto applicabile in tulle plissettato e profilo in vellutino, le maglie in caldo cotone, realizzate artigianalmente. Sono alcuni dei capi della collezione autunnale proposti dal brand partenopeo Piccerè – Little girl che realizza capi artigianali hand made su misura per bambine dai 3 ai 13 anni.

Idee, ispirazioni e creatività di due donne, due mamme, Ivana Cisimo ed Isabella Esposito, che credono nei loro sogni e li inseguono. 

Piccerè - Little girl: passione e creatività
Ma li realizzano anche. Così come sanno fare le donne forti e determinate, incastrando mille impegni, famiglia e passione lavorativa in un mix esplosivo di quotidianità. Anche gli accessori sono tutti realizzati dalle loro “sapienti” mani come il cappellino in velluto con interno interlok puro cotone e la mascherina in pizzo, o il turbante in velluto elasticizzato con pietra di alta bigiotteria. Una piccola selezione dei capi della nuova collezione è visibile sul canale Instangram del marchio di moda #Picceregirl: ecco la “capsule collection”.  “Assaggi” di capi e accessori che preparano alla sfilata del 10 novembre. Scatti fotografici gioiosi, perché per le piccole modelle che indossano i capi sfilare in passerella è come un gioco, è come vivere in un film. Come tengono a sottolineare Ivana e Isabella.

Per noi è prioritario mantenere un aspetto giocoso in ogni momento di preparazione della sfilata. Cerchiamo di trasmettere la passione per il nostro lavoro fatto di creatività e manualità. Ma crediamo fortemente anche nell’arricchimento personale che deriva dall’esperienza che porta le bambine in palcoscenico, ed il teatro è riconosciuto come una esperienza che potenzia la relazione con se stessi e gli altri”, dicono Isabella, ed Ivana, ideatrici e coordinatrici della Collezione Piccerè – Little girl.

Il primo caffè della mattina, l’accompagnamento dei bambini a scuola, la breve sosta al supermercato per far la spesa: ogni momento della giornata per Ivana e Isabella, quando non disegnano o realizzano i capi, è buono per confrontarsi in chat e mandarsi brevi messaggi vocali per condividere nuove idee e intuizioni. La collezione nasce così dalle tante ispirazioni di queste due mamme che poi prendono gli “attrezzi del mestiere” e si mettono a creare. 

Piccerè - Little Girl e i laboratori di cucito
I modelli immaginati prendono forma. Ciascuna di loro ha un suo “quartier generale” creato ad hoc in uno spazio dell’abitazione ma le tecnologie le tengono virtualmente unite, tutto il giorno, a lavorare insieme nel progetto in cui credono. Un progetto che è molto di più di una casa di moda che realizza capi unici, realizzati artigianalmente per bambine dai 3 ai 13 anni. Esso prevede laboratori gratuiti in cui "insegnare" l'arte del cucito. Prevede di trasmettere passione: l’incontro con ago e filo per valorizzare una professione che è anche espressione di fantasia e creatività. 

Si chiama Piccerè ma è un brand destinato a crescere e a fare lunga strada”, promettono le creatrici Ivana Cisimo ed Isabella Esposito. 

Stampa/PDF
Piccerè - Little Girl