Po Feamp

Stampa/PDF

Centomila euro di dotazione per promuovere la creazione e lo sviluppo di nuove attività economiche nel settore della pesca ad opera di giovani pescatori: è quanto previsto dal nuovo avviso pubblico approvato dalla Regione Lazio nell’ambito del PO FEAMP 2014 – 2020 e relativo alla Misura 1.44 – art. 44, par. 2 del Reg. (UE) n. 508/2014, “Sostegno all’avviamento dei giovani pescatori”.

Rivolto a pescatori muniti di licenza di pesca professionale per le acque interne e a persone fisiche di età inferiore ai 40 anni che ne sono insieme i beneficiari e i destinatari, l’avviso si propone pertanto di migliorare la competitività del settore della pesca sostenendo i giovani pescatori che iniziano le attività di pesca, onde favorire il loro insediamento iniziale e il ricambio generazionale: a questo proposito è stato stabilito di premiare, attraverso i criteri di selezione, i pescatori più giovani che intendono acquistare una imbarcazione da pesca per le acque interne.

Il sostegno previsto - che non può superare il 25% del costo d’acquisizione del peschereccio e non può, in ogni caso, essere superiore a 75.000 euro per “giovane pescatore” - è condizionato all’acquisizione delle capacità e delle competenze necessarie: tali competenze, possono essere acquisite anche attraverso interventi finanziati ai sensi dell’art. 44, par. 1 lett. a) (di cui all’art. 29 par. 1 lett. a) del Reg. (UE) 508/2014.

La Misura finanzia investimenti volti esclusivamente alla prima acquisizione di un’imbarcazione da pesca per le acque interne usata, che abbia i seguenti requisiti:

  • l’imbarcazione da pesca ha lunghezza fuori tutto fino a 12 metri;
  • di età compresa tra 5 e 30 anni;

Il beneficiario di tale Misura è il “giovane pescatore”, ossia la persona fisica che cerca di acquisire per la prima volta un peschereccio e che, al momento della presentazione della domanda, ha un’età inferiore a 40 anni e ha esercitato l’attività di pescatore per almeno cinque anni o possiede una formazione professionale equivalente, secondo quanto previsto nei criteri di ammissibilità.

Le domande di sostegno dovranno essere inviate a mezzo PEC entro il 13 agosto 2018 esclusivamente ai seguenti indirizzi: 

Area Decentrata Agricoltura di Latina - adalatina@regione.lazio.legalmail.it

Area Decentrata Agricoltura di Roma - adaroma@regione.lazio.legalmail.it

Area Decentrata Agricoltura di Viterbo - adaviterbo@regione.lazio.legalmail.it

Area Decentrata Agricoltura di Frosinone - adafrosinone@regione.lazio.legalmail.it

Area Decentrata Agricoltura di Rieti - adarieti@regione.lazio.legalmail.it

Ove il termine dovesse scadere in un giorno festivo sarà automaticamente prorogato al giorno seguente non festivo. 

La domanda di sostegno, completa della relativa documentazione, deve riportare in oggetto la dicitura: “Misura 1.44. par.2 del PO FEAMP 2014-2020 - Domanda di sostegno”. I documenti devono essere firmati e scansionati o firmati digitalmente e allegati al messaggio inoltrato di posta elettronica certificata in formato pdf.

Stampa/PDF
Po Feamp