Pompei, la nuova vita della cìttà morta

Stampa/PDF

‘Pompei la nuova vita della cìttà morta', è il titolo della settima conferenza del 13° ciclo di 'Come alla Corte di Federico II, ovvero parlando e riparlando di scienza' che si terrà presso il Centro Congressi federiciano di via Partenope, 36, a Napoli.

Protagonista dell'evento sarà Massimo Osanna,  archeologo, Direttore Generale della Soprintendenza Pompei dal 2016, già Soprintendente archeologo della Soprintendenza Speciale per Pompei, Ercolano e Stabia dal 2014. Dal 2016 è Professore Ordinario di Archeologia classica presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II.

Pompei, testimonianza unica dell'antichità, è da oggi ancor più oggetto di attenzione da parte di tutto il mondo moderno perché si è voluto, in questi ultimi anni,  ridare vigore e splendore a un patrimonio mondiale dell'umanità che per lungo tempo era stato percepito come in stato di abbandono e  minacciato su più fronti.

"Come alla Corte di Federico II, ovvero parlando e riparlando di scienza" è un ciclo di conferenze realizzato dall'Università Federico II con l'obiettivo principale di diffondere cultura scientifica e tecnologica. L'iniziativa, attraverso le sue conferenze, porta infatti a conoscenza di addetti e non addetti ai lavori temi di attualità o di cultura generale esposti con rigorosità scientifica ma con linguaggio comune.

Stampa/PDF
Pompei, la nuova vita della cìttà morta