POR e Horizon per la Campania

Stampa/PDF

Il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca e il Direttore Esecutivo dell'impresa comunitaria Clean Sky 2 Eric Dautriat hanno firmato oggi a Palazzo Santa Lucia un protocollo d'intesa finalizzato a stabilire forme di collaborazione tra i firmatari per promuovere una sinergia tra i progetti di ricerca e innovazione finanziati dall'Unione Europea nell'ambito di Horizon 2020 e i fondi POR-Campania 2014-2020

La Regione e la JU Clean Sky 2 - il più grande programma di ricerca europeo dedicato all'aeronautica - entro 60 giorni dalla firma del presente atto nomineranno un Comitato di collegamento costituito da due membri per ciascun Ente; il Comitato avrà il compito di promuovere, gestire le attività di collaborazione e definire i protocolli di attuazione. 

Il Protocollo d'Intesa sarà attuato mediante specifici successivi protocolli aggiuntivi, relativi alle tematiche e alle attività che verranno concordate tra le parti. 

“L'aerospaziale – ha dichiarato Vincenzo De Luca – è uno dei principali campi strategici d'investimento della Campania. La nostra regione vanta preesistenze industriali, competenze scientifiche, centri di ricerca tali da consentirci la concretizzazione e il consolidamento di un polo di sviluppo aerospaziale: dalla ricerca alla sperimentazione dei materiali, dalla produzione industriale alla commercializzazione. Utilizzeremo i fondi europei esattamente nella direzione della ricerca, dello sviluppo, degli investimenti strategici e non della polverizzazione della spesa”. 

La collaborazione con Clean Sky - ha aggiunto il presidente De Luca - è per noi un grande sostegno sia le per l'expertise in essere e sia per il lustro di questo importante progetto che consentirà alla Regione Campania di accreditarsi sulla scena europea. La sigla di questo protocollo è un motivo di grande soddisfazione. Sono convinto che faremo un lavoro eccellente”. 

Soddisfatto il Direttore Esecutivo di Clean Sky 2 Eric Dautriat che ha espresso piena collaborazione con l'amministrazione regionale: “Sono molto lieto di essere qui a celebrare questo importante evento nella sede istituzionale della Regione Campania Una Regione attiva nella ricerca di innovazioni tecnologiche nel settore aerospaziale. La Clean Sky è pronta a mettere a disposizione il suo straordinario patrimonio di capacità e conoscenze al fine di promuovere e sostenere la ricerca e l'innovazione in un campo decisivo per lo sviluppo.”

Presente anche il presidente del CIRA Luigi Carrino che si è detto pronto a cogliere la sfida di Clean Sky 2 mettendo in campo le straordinarie competenze del Centro di ricerca di Capua.

Stampa/PDF
POR e Horizon per la Campania