Por Fse 2014-2020

Stampa/PDF

“Piano di interventi finalizzati all’integrazione scolastica e formativa degli allievi con disabilità - Assistenza Specialistica anno scolastico 2018-19”: è questo l’avviso pubblico promosso dalla Regione Lazio e finanziato con risorse POR FSE 2014-2020 (Asse II - Inclusione sociale e lotta alla povertà), che ha come obiettivo il successo formativo, la piena realizzazione della personalità dell’alunno e la completa inclusione sociale e lavorativa della persona con disabilità o in situazioni di svantaggio, non solo mediante l’apprendimento formale ma anche grazie a un processo educativo globale che permetta la piena formazione della personalità dell’alunno.

Le risorse stanziate per il presente avviso ammontano a 17,5 milioni di euro.

Nello specifico, la Regione Lazio intende valorizzare e finanziare progetti formulati dalle Istituzioni Scolastiche/Formative che, lontani da un modello assistenzialistico volto alla copertura delle ore di permanenza a scuola e in una cornice di coordinamento e organizzazione funzionale di tutte le risorse coinvolte nel processo di integrazione scolastica, si concretizzano in azioni e supporto specialistico mirati al miglioramento della qualità di vita dello studente, al perseguimento di pari opportunità e al miglioramento delle relazioni tra scuola e alunno.

Le azioni da sviluppare dovranno facilitare l’integrazione scolastica, garantire il diritto allo studio, assicurare lo sviluppo delle potenzialità del minore disabile nell’apprendimento, nella comunicazione, nelle relazioni e nella socializzazione.

I Soggetti proponenti che possono presentare progetti di inclusione a valere sull’avviso sono pertanto:

  • Le Istituzioni Scolastiche pubbliche;
  • Le Istituzioni Formative che erogano percorsi di Istruzione e Formazione Professionale validi per l’assolvimento del diritto-dovere;
  • Le Istituzioni scolastiche paritarie;
  • Le Reti tra Istituzioni Scolastiche/Formative

Sono invece destinatari dei progetti di inclusione e della relativa assistenza specialistica, gli studenti con disabilità certificata che frequentano le istituzioni scolastiche/formative del secondo ciclo di istruzione, presenti sul territorio regionale (per dettagli si rimanda a quanto stabilito all’art. 3.2 dell’avviso).

Le proposte progettuali devono essere presentate esclusivamente attraverso la procedura telematica SiGem (http://www.regione.lazio.it/rl_sigem/), accessibile previa registrazione dell’Istituzione richiedente (nel caso di istituzione paritarie, l’ente gestore) e successivo rilascio all’incaricato delle credenziali di accesso (nome utente e password). I soggetti già registrati possono accedere inserendo le credenziali in loro possesso. L’inserimento delle credenziali permette l’accesso alla compilazione di tutte le sezioni previste per la presentazione della proposta progettuale.

Stampa/PDF
Por Fse 2014-2020