Premio Annibale Ruccello 2017

Stampa/PDF
Sarà l’attrice Chiara Baffi a far rivivere le suggestioni delle eroine ruccelliane nel recital che si è tenuto al Teatro Supercinema di Castellammare. L’appuntamento è inserito nel cartellone dello Stabia Teatro Festival 2017-Premio “Annibale Ruccello”, kermesse letteraria e teatrale ideata e diretta da Luca Nasuto in collaborazione con l’Associazione “Achille Basile. Le Ali della Lettura” presieduta da Maria Carmen Matarazzo.

Il recital si configura come un omaggio al drammaturgo, attore e regista stabiese cui è intitolato il Premio ed è specificamente promosso dal Rotary Club di Castellammare di Stabia. Il Rotary rientra infatti nella rete di associazioni stabiesi, coordinata da Maria Carmen Matarazzo, curatrice della sezione letteraria del Festival, che con il proprio contributo arricchisce il programma della rassegna con eventi e presentazioni di libri secondo un modello di progettazione partecipata che coinvolge le realtà culturali del territorio.

A Ruccello sarà dedicata anche l’introduzione critica che precederà lo spettacolo, curata da Matteo Palumbo, italianista dell’Università Federico II e tra i massimi esperti del teatro ruccelliano oltre che membro della giuria del Premio “Ruccello”.

Chiara Baffi, giovane attrice di talento, è stata, tra l’altro - diretta dalla regista Nadia Baldi - l’interprete appassionata di Gesualda, che nel capolavoro di Ruccello, Ferdinando, rappresenta la figura di serva-carceriera, amante torbida e rancorosa ma struggente nella sua disillusione e lucidamente attaccata alla verità più spietata dei rapporti umani. Come la maggior parte delle creature di Ruccello, cui la Baffi darà corpo e anima nel corso dello spettacolo, icone di una dimensione esistenziale sospesa tra un quotidiano imbevuto di agghiacciante piattezza e la deflagrazione del delirio, spesso associato a un delitto, che irrompe nella loro vita.

Il programma degli spettacoli dello Stabia Teatro Festival, a cura del direttore artistico Luca Nasuto, proseguirà poi con il salotto musicale di Enrico VicinanzaCasa Mozart (al Cinema Montil), Assolo per duo con Ernesto Lama e Aniello Palomba (sempre al Cinema Montil) e il concerto conclusivo della kermesse che vedrà protagonista la splendida voce di Valentina Stella (al Teatro Supercinema).
Stampa/PDF
Premio Annibale Ruccello 2017