• Magazine
  • Attualità
  • Premio José María Sarriegi: due ricercatrici del Cnr vincono la prima edizione

Premio José María Sarriegi: due ricercatrici del Cnr vincono la prima edizione

Stampa/PDF

Lo studio scientifico 'How are cities planning to respond to climate change? Assessment of local climate plans from 885 cities in the EU-28', a cui hanno partecipato anche Monica Salvia e Filomena Pietrapertosa, ricercatrici del Cnr-Imaa, ha vinto la prima edizione del premio José María Sarriegi istituito dalla Fundación Aon España sulla gestione delle catastrofi dedicato quest’anno ai cambiamenti climatici. La Fondazione ha come obiettivo quello di contribuire a una società migliore, progettando e partecipando a progetti all’interno di tre aree specifiche: catastrofi, azione sociale, arte e cultura.

Premio José María Sarriegi: di cosa parla lo studio premiato
Lo studio premiato ha analizzato i piani d'azione locali per il clima in 885 città appartenenti a 28 stati dell'Unione Europea, valutando i progressi compiuti dalle municipalità in tema di contenimento delle emissioni di gas serra, responsabili del riscaldamento globale (mitigazione) e riduzione della vulnerabilità dei territori (adattamento).

Lo studio evidenzia che “il 66% delle città analizzate dispone di un piano di mitigazione, il 26% di un piano di adattamento e il 17% di un piano clima integrato, che copre entrambi gli aspetti. I progressi si concentrano nell’Europa centrale e settentrionale e nelle grandi città”. Questo studio “rappresenta l’analisi più completa dei piani climatici urbani finora realizzata e costituisce un’importante base di riferimento per la definizione di politiche e piani locali a livello nazionale ed europeo”.

Per le due ricercatrici del Cnr-Imaa “è stato un grande onore essere i primi a ricevere il premio Jose Maria Sarriegi ed una grande soddisfazione per aver partecipato a una pubblicazione di tale impatto scientifico. Il team di ricercatori si è ampliato e si continua a lavorare per analizzare queste politiche in modo più approfondito. Questo premio è uno stimolo per continuare gli sforzi in tale direzione”.

La cerimonia di premiazione si è svolta durante il Simposio dell'Osservatorio sulle catastrofi, presso il campus dell'Università di Navarra a Madrid, sotto la presidenza onoraria di Sua Maestà la Regina di Spagna.

Stampa/PDF
Premio José María Sarriegi: due ricercatrici del Cnr vincono la prima edizione