Proteggere i cittadini dall'inquinamento da mercurio

Stampa/PDF

Il Consiglio Europeo ha adottato un regolamento sulle emissioni e sui rilasci antropogenici di mercurio e dei suoi composti nell'aria, nell'acqua e nel suolo.

Il mercurio è una sostanza molto tossica che rappresenta un grave rischio globale per la salute umana e l'ambiente, anche per la presenza di un suo composto - il metilmercurio - nel pesce, nei frutti di mare, negli ecosistemi e nella fauna selvatica.

Il nuovo regolamento garantirà un livello elevato di protezione e limiterà l'inquinamento prodotto da attività e processi connessi al mercurio.

A tal fine, stabilisce misure e condizioni a livello di UE per controllare e limitare:

  • l'uso, lo stoccaggio e il commercio del mercurio, dei composti del mercurio e delle miscele di mercurio
  • la fabbricazione, l'uso e il commercio dei prodotti con aggiunta di mercurio
  • l'uso del mercurio nell'amalgama dentale
  • Per assicurare l'adeguata gestione dei rifiuti di mercurio

Attività quali l'estrazione di mercurio, l'uso di mercurio in prodotti e processi industriali, l'estrazione dell'oro a livello artigianale e su piccola scala, la combustione del carbone e la gestione dei rifiuti di mercurio possono costituire la fonte delle emissioni e dei rilasci di questa sostanza pericolosa e dei conseguenti rischi ambientali e sanitari.

Stampa/PDF
Proteggere i cittadini dall'inquinamento da mercurio