Teatro Sannazaro - Il teatro di Napoli

Ready-to-Order

Stampa/PDF
Guffanti Concept e e-PITTI.com, progetto online di Pitti Immagine, hanno stretto una partnership per lo sviluppo di una versione custom di Ready-to-Order, la app b2b per iPad, che ha l’obiettivo di semplificare e ottimizzare il processo di raccolta ordini eliminando la carta a favore del digitale.

La soluzione è il risultato di un lavoro a quattro mani che ha portato alla realizzazione di un prodotto pensato per le esigenze dello showroom. Il progetto è stato già utilizzato su una selezione di brand durante la campagna vendita A/I 2017/18 ed entrerà a regime con la prossima stagione.

Il processo di integrazione dell’app mobile all’interno del business è solo il primo passo di un percorso di digital transformation di Guffanti Concept che andrà a coinvolgere tutti i brand di moda donna, bambino e sposa presenti nel portfolio dello showroom.

Abbiamo scelto Ready-to-Order” - dichiara Francesco Guffanti, COO di Guffanti Concept – “per aumentare la velocità dei processi e li abbiamo resi più efficaci per rispondere sempre meglio alle esigenze del mercato. Con Ready-to-Order la forza vendita ha uno strumento più agile, veloce e sicuro per proporre e vendere le aziende. Questo accordo con e-PITTI.com rientra in un piano strutturato con il quale monitoriamo l’innovazione in atto nel fashion e la integriamo in azienda per dare un nuovo orizzonte al nostro business.”

Siamo molto soddisfatti di questa collaborazione con Guffanti Concept- dichiara il CEO di e-PITTI.com Francesco Bottigliero- e di supportare, con la nostra soluzione, il processo di digitalizzazione dell’azienda in un ambito così importante come quello della raccolta degli ordini.”.

Guffanti Concept è la piattaforma strategica di distribuzione del fashion capace di supportare i brand nella fase di produzione, comunicazione e crescita nei mercati  in Italia e all’estero. Con più di 10 milioni di euro di fatturato generato nel 2016 e 16 milioni di giro di affari, con incidenza estero superiore al 40%, l'azienda, grazie anche ad un team multiculturale di più di 40 persone tra italiani, russi, cinesi, coreani e arabi, è stata capace di innovare il mondo della distribuzione internazionale del fashion collocandosi come partner strategico delle aziende a monte e non a valle delle scelte.

Lo showroom, fondato a Milano nel 1989, ha come principali mercati di distribuzione di brand italiani e internazionali della donna, del bambino e della sposa: Italia, ex Urss, Great China, Corea e Middle East.
Stampa/PDF
Ready-to-Order