Relazioni

Stampa/PDF

"Relazioni" è il progetto a firma del Teatro Civico 14 che raggruppa eventi e spettacoli accomunati dalla volontà di mettere sotto la lente di ingrandimento l’uomo come animale sociale, l’individuo a confronto con i suoi simili, con la società e in fondo anche con se stesso. Relazione può essere amore, famiglia, amicizia, ma anche malattia, discriminazione, sopravvivenza, necessità di dover fare i conti con l’altro talvolta in modo coatto, violento, insano.

"Relazioni" mette insieme spettacoli di compagnie e gruppi con le quali il Teatro Civico 14 ha un lungo e duraturo rapporto di collaborazione, un progetto che vuole essere un ponte di crescita e arricchimento reciproco, di confronto e stimolo professionale, tematico e artistico.

La compagnia Esposti, il 12 maggio, porta in scena uno spettacolo crudo, senza fronzoli, dal titolo "Carne". In scena Annamaria Palomba, per la regia e la drammaturgia di Valentina Carbonara, affronta il tabù del cannibalismo nella cornice di un futuro verosimile.

Il 13 maggio, il Nuovo Teatro Sanità è ospite con la pièce "Le regole del giuoco del tennis". Lo spettacolo scritto da Mario Gelardi, con Carlo Geltrude e Riccardo Ciccarelli, per la regia di Carlo Caracciolo, prende spunto da una partita a tennis vista come metafora per raccontare le dinamiche dei rapporti all’interno di un’amicizia fra due studenti universitari di diversa estrazione sociale.

Il 14 maggio, "Come una bestia!" liberamente tratto dal libro "Sei una bestia Viskovitz!" di Alessandro Boffa, regia di Orazio De Rosa. Antonio Perna è interprete degli attacchi folgoranti che danno vita a intrecci pieni di sorprese, favole ironiche che illuminano un mondo in cui si fatica a essere animali e si finisce per diventare bestie.

Stampa/PDF
Relazioni