• Magazine
  • Esteri
  • Repubblica centrafricana: proroga della missione europea

Repubblica centrafricana: proroga della missione europea

Stampa/PDF

Il Consiglio Euroepo ha prorogato di due anni, ossia fino al 19 settembre 2020, il mandato della missione militare di formazione dell'UE nella Repubblica centrafricana (EUTM RCA).

Il Consiglio ha inoltre modificato il mandato della missione in modo che essa possa assicurare consulenza strategica al ministero della difesa, allo Stato maggiore e alle forze armate, ma anche al gabinetto del presidente, nonché consulenza sulla cooperazione civile-militare, incluso al ministero dell'interno e alla gendarmeria. Il Consiglio ha assegnato una dotazione finanziaria pari a 25,4 milioni di EUR per i costi comuni dell'EUTM RCA per il periodo dal 20 settembre 2018 al 19 settembre 2020.

Il Consiglio ha avviato l'EUTM RCA il 16 luglio 2016 sulla scia di una missione militare consultiva dell'UE (EUMAM RCA).

La missione contribuisce alla riforma del settore della sicurezza nel paese, lavorando allo scopo di ottenere forze armate centrafricane (FACA) moderne, efficaci, inclusive e democraticamente responsabili.

Fornisce consulenza strategica al ministero della difesa e allo Stato maggiore della Repubblica centrafricana, nonché istruzione agli ufficiali e sottufficiali e formazione alle unità delle FACA. La missione ha sede a Bangui.

Stampa/PDF
Repubblica centrafricana: proroga della missione europea